Salta al contenuto principale
|

Video: L'AQUILA FICTION CROLLO ASCOLTI

1 minuto

PERDE OLTRE UN MILIONE DI SPETTATORI LA FICTION MESSA IN ONDA DA RAI UNO E DEDICATA AL DECENNALE DEL TERREMOTO DELL'AQUILA. UN CALO DI ASCOLTI DOVUTO, FORSE, ANCHE ALL'ONDATA DI POLEMICHE ARRIVATE PROPRIO DALL'ABRUZZO E DELLE QUALI SI E' FATTA PORTAVOCE L'ONOREVOLE AQUILANA STEFANIA PEZZOPANE, CHIEDENDO LE SCUSE PUBBLICHE DA PARTE DELLA RAI

https://www.youtube.com/watch?v=HqNe0guF-bs&feature=youtu.be

Da L'Aquila grandi speranze...a L'Aquila grandi polemiche e, all'indomani della seconda puntata della fiction tv dedicata al decennale del terremoto, L'Aquila degli ascolti dimezzati. La fiction che porta la firma del regista Marco Risi in onda in prima serata su Rai Uno, dopo il boom di ascolti dell'esordio proprio a ridosso del decennale del sisma aquilano, è passata dagli inizi 3.180mila spettatori ai 2milioni 442mila della seconda, è scesa dal 13 al 10.43% di share nell'arco di una puntata. Un calo dovuto al trascorso effetto sorpresa e grande attesa dell'esordio o anche alla critiche espresse in particolare dall'Abruzzo sull'attendibilità della fiction tv? Certo è che a scatenarsi, per prima, contro la trama narrativa della fiction girata all'interno della zona rossa dell'Aquila terremotata, è stata l'onorevole Stefania Pezzopane. E lo ha fatto in Parlamento, giudicando offensiva e indecente la fiction

PAOLA PELUSO

Commenta

Commenti

Come non mi capita mai di farlo,questa volta l'Onorevole PEZZOPANE ha tutta la mia modesta condivisione.
Avevo già commentato ed ampiamente,nel precedente articolo pubblicato la scorsa settimana,questa assurda visione dei ragazzi in bici che si erano e seguitano ad esserlo,impossessati del centro storico dell'Aquila,per altro sempre stata zona rossa e quindi inaccessibile ed all'epoca sempre stata presidiata.