Salta al contenuto principale
|

"Mamma, scusa, scusa, scusa" ...si è svegliato Andrea folgorato da un faro a Giulianova...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

"Mamma scusa, scusa, scusa" le prima parole di Andrea, 12 anni, rimasto folgorato dopo aver toccato il faro spento che illuminava la statua di Vittorio Emanuele a Giulianova Paese.
Era passata da poco la mezzanote e il racconto diventa cronaca di Walter De Berardinis "  Il ragazzo è stato subito soccorso da alcune persone presenti, con l’intervento provvidenziale da parte di Claudio Zaccagnini, un ragazzo del posto che ha praticato subito il massaggio cardiaco e liberato le vie aeree".

Le sue condizioni sono stazionarie ma non corre pericolo di vita.
Andrea reagisce agli stimoli neurologici, a destare una leggera preoccupazione è solo il ritmo cardiaco che ha delle leggere variazioni, normali in questi casi di forte shock.
Scriviamo dopo essere stati autorizzati dalla madre per far sentire ad Andrea la presenza di tutti noi, insieme alle preghiere e ai liberi pensieri di ottimismo e vicinanza.
Forza campione, un abbraccio. 
 

Commenta

Commenti

Manutenzione anno zero non è purtroppo il primo caso e ahimè non sarà l ultimo ma il tanto decantato progetto Paride che fine ha fatto? La vera che faceva conferenze stampa su nuovi sistemi di illuminazione futuristica dove sta? Ma la smettiamo a prendere in giro la gente con il nulla? Stiamo all' anno zero e poi situazioni di pericolo sono in agguato.io credo che le responsabilità ci sono tutte per indagini della magistratura

Tiriamo tutti un sospiro di sollievo, spero che il ragazzo si riprenda del tutto, forza Andrea e forza Mamma!!!
Sembra che quel faro fosse stato segnalato al comune per la necessitá di manutenzione. Se é vero, io manderei un pó di gente a guardare il cielo da dietro una bella grata, voi?

Che Dio Ti benedica..Traene insegnamento da tutto questo.Un abbraccio!

Sono felicissimo di sapere che il piccolo Andrea e' fuori pericolo e che si sia risvegliato,chiedendo scusa alla mamma.
Io direi che i responsabili di queste disgrazie,debbano prima chiedere scusa e perdono ai genitori di questo bimbo e dopo ,dovrebbero risponderne sia penalmente che civilmente del danno arrecato
Un grandissimo In bocca al lupo Andrea ed un abbraccio.

Un caro augurio a questo bambino, alla Sua Mamma e al suo Papà...

Amoreeee preghiamo tutti per te!