Salta al contenuto principale
|

Video. Soldi pubblici. Mensa e Casa dello Studente. Cancello aperto e buco nella rete....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Mensa universitaria e Campus con la targa del 2008 dedicata a Gennaro Valeri, docente, sindaco di Teramo e primo presidente dell'azienda universitaria per il diritto agli studi.
Era il mese di Maggio del 2008.
Undici anni dopo, cancello aperto, buco nella rete.... e uno spettrale spettacolo ...https://www.youtube.com/watch?v=bgnDx4MPdMA

Commenta

Commenti

Su quella struttura è stato detto tanto ma credo che la magistratura un giuro li se lo deve fare. Capire che interesse c era a realizzare in aperta campagna sollevata dall universita una struttura complessa di quel genere che doveva ospitare ragazzi checaveano bisogno di spostarsi tra università e città ma in che modo? Facendo le scampagnata? Si narra che le poche volte che la mensa ha funzionato li dopo le 20 senza il servizio urbano dopo aver cenato i ragazzi venivano indotti a farsi una lunga camminata digerente per rientrare al centro della città al buio e in compagnia di cani randagi. Secondo voi teramo è una citta universitaria al pari di Perugia Macerata e di altre realtà?

Modello Teramo

Sulla questione casa dello studente va detto che gli stessi residenti della zona oltre a fare appostamenti e a denunciare chi abbandona rifiuti senza farsi giustizia da soli dovrebbero ffrintare seriamente la questione con l adsu proprietaria della struttura al fine di chiedere la recinzione totale dell strada e dell intera area evidenziare con cartelli in loco il divieto di scarico e abbandono rifiuti e poi chiede e le intenzioni che ha la stessa adsu per il recupero dell area visto che anche l interno è stato vandalizzato . Ripeto fino a quando non si trova un programma concreto di recupero di questi edifici abbandonati di cui teramo è piena avremo sempre problemi di rifiuti di atti di vandalismo buttando soldi pubblici.