Salta al contenuto principale
|

Un fine settimana di furti nel teramano...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Dopo i tentativi di furto nella frazione di Viola nel comune di Teramo, i soliti ignoti sono riusciti tra le 14 e le 15 e trenta e negli orari di cena tra Venerdì e Sabato sera  a mettere a segno diversi colpi tra Teramo Centro, piazza Martiri Pennesi e i quartieri di Colleatterrato fino a San Nicolò.
Porte blindate non chiuse dalla proprie "mandate", aperte con una semplice lastra da radiologia, fino a finestre lasciate semi aperte e altre piccole dimenticanze. 
I punti in comune oltre al solito oro, argento e contanti portati via?
La sensazione di essere stati osservati, studiati, spiati.
Tutti i ladri hanno dimostrato di aver operato nella totale assenza di controllo e con i tempi giusti.
Le raccomandazioni sono sempre le stesse e valgono per ogni ora della giornata.
Sistema di allarme, porte chiuse a chiave, occhio ad auto e persone non usuali nella via o nel quartiere ma soprattutto, la solidarietà e l'attenzione verso anche le case di altre persone.
Sentite un allarme?
Rumori strani?
Chiamate sempre le forze dell'ordine.
Sempre. 



 

Commenta