Salta al contenuto principale
|

Quei fiori per Davide De Carolis...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Quei fiori all'improvviso intorno alla roccia che ricorda Davide De Carolis.
Il nostro amico Davide.
Era quel tremendo 2017.
Fu lutto cittadino.
Scrisse il sindaco di TEramo Maurizio BRucchi " 
"Per Davide De Carolis, la parte migliore della nostra società, quella parte che mette a disposizione la propria vita per salvare quella degli altri. Ciao Davide, la tua città ti renderà l'onore che meriti" .

Poi la cronaca nelle parole di Luca....

"Buongiorno Giancarlo, due righe solo per elogiare un gesto di una persona vera e genuina:il nostro assessore Valdo Di Bonaventura. Ore 07:00, durante la consueta corsa mattutina al parco fluviale, intento a piantare dei fiori sotto la lapide dedicata al caro Davide De Carolis c'era lui.. Un gesto spontaneo, vero.. uno di quei gesti che non ti aspetti che sia fatto da un politico in prima persona. Un gesto compiuto da un politico speciale per un eroe Teramano.. Quei gesti che solitamente se e quando avvengono, vengono demandati ad operai del comune. Invece no.. per l'ennesima volta in prima fila a FARE e non chiacchierare c'era lui. Un grazie perchè esistono ancora persone che amano questa città.. Un grazie perchè con le poche risorse ha ridato un garbo ed una dignità ad un parco fluviale ed una villa comunale oramai ridotti al degrado.. Un grazie da parte di chi ha ancora a cuore una città violentata da anni di politica assente.. GRAZIE"...

Commenta