Salta al contenuto principale
|

Mio figlio ha 12 anni. Storie di quelle canne trovare nel suo zainetto...

1 minuto

Ho sempre letto con distanza i suoi articoli di denuncia.
Lei mi infastidiva e mi infastidisce, caro Falconi.
Quel suo modo di mettere in allarme, quelle sue certezze, quelle nostre insicurezza di genitori.
Mio figlio ha dodici anni a Teramo.
Città che ritenevo tranquilla e  mi sbagliavo, lei no. 
Gioca con la Play, la sera si accoccola sul divano con me o il padre.
Nulla di fumo e nulla di altre sensazioni.

A scuola è bravissimo.
Nello sport riesce ed è anche un ragazzino che nella normalità di un adolescente mi appare ben educato.
Poi, la scoperta. Lei aveva ragione. Forse non ho parlato abbastanza o non ho tradotto alcuni segnali ma le assicuro da mamma è difficilissimo.
Tre canne nel suo zainetto nascoste bene, benissimo nella tasca interna, all'interno di un pacchetto di caramelle.
Il caso. Zaino sporco di fango. Domenica mattina assolata e decisione del lavaggio. Lo svuoto, arrivo al pacchetto lo lascio sopra la scrivania poi, ripasso e mi viene voglia di una caramella.
La scoperta e il dramma. Lui nega e poi ha pianto che è stato lo scherzo di qualcuno. Le abbiamo battute e buttate quelle tre canne e da oggi inizia un altro rapporto tra genitori e figli. Un altro livello.
A Lei Falconi, va dato atto che ci aveva avvertito e e mi sento di ringraziarla.
A noi mamme auguro un rapporto fatto di confidenze e regole severe.
Poi tanta fortuna.


Lettera firmata....

Foto Internet

 

Commenta