Salta al contenuto principale

Il sindaco D'Alberto e il direttore asl Di Giosia rispondono all'appello della famiglia della ragazza con problemi psichiatrici...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Perchè dire grazie?
Perchè nella vita nulla deve essere dato per scontato.
Perchè quando un sindaco, il sindaco di Teramo, Gianguido D'Alberto, s'informa sulla problematica da noi posta in evidenza, https://iduepunti.it/29-07-2020/teramo-appello-al-direttore-asl-di-giosia-e-al-sindaco-di-teramo-dalberto-ricoverate-mia, quando l'ass. al Sociale del comune capoluogo, Ilaria De Sanctis promette un immediato intervento e quando l'asl, del direttore Di Giosia, completa la rete, una famiglia con una figlia affetta e sintomatica tra le altre cose di " Eccitazione reattiva, disturbo schizzo-affettivo,  ritardo mentale, tentativo di autolesionismo e diversi episodi violenti", si sente meno sola.
Ieri il ricovero e domani il tentativo di trovare un Istituto in grado di garantire la giusta cura.
Semplicemente, grazie. 

Commenta

Commenti

Perchè dire grazie per qualcosa che dovrebbe essere un dovere. Se c'è stato un ricovero vuol dire che c'era un posto libero . Quindi niente grazie per un dovere del pubblico.