Salta al contenuto principale
|

I "civili" a Colleatterrato: I rifiuti sulla rampa per i disabili

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Come si possono commentare queste foto?
Prima i rifiuti venivano gettati in maniera sconsiderata e fuori norma.
Intervento delle Guardie Ambientali e relative sanzioni.
Poi?
Zona transennata, anzi, nastrata ( neanche fosse la scena di un omicidio)  e spazio alla fantasia. 
I "civili" di Colleatterrato hanno deciso di gettare il loro indifferenziato e tutto il resto sui marciapiedi, sopra la rampa per i disabili e le carrozzelle dei bambini.
Il cassonetto?
Chi è stato a posizionarlo in quel posto?
Altro esempio di come la sensibilità sia lontana dal libero pensiero culturale.
L'antitesi che si chiama ignoranza...

Commenta

Commenti

Quando costruisci quartieri "dormitorio" con palazzi di 10 piani si crea una giungla. Vedere le periferie delle grandi citta'..a Teramo si poteva evitare.

Per Sig. Giorgio: 1" non è un quartiere dormitorio, gli appartamenti sono a pagamento ( quasi tutte palazzine in cooperativa) pagate a fine anni 90/ primi anni 2000 a prezzi di mercato . Il problema di quella zona a mio avviso è: deve cambiare la
mentalità di chi ( quasi tutti) ci abita da sempre in quel quartiere, 2" Il comune di Teramo non ha mai fatto nulla per quella zona, tranne per la nuova scuola nella zona quartiere (. SI FA. PER DIRE quartiere)San Benedetto che cmq al momento sembra una barzelletta.