Salta al contenuto principale
|

Mimmo Sbraccia esce dalla Lega di Salvini

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Ufficiale.
Mimmo Sbraccia consigliere comunale della Lega di Salvini ha rotto con la gestione regionale, provinciale e comunale del movimento ex Lega Nord.
La motivazione alberga nella riunione serale con la nomina di Sabatino Taraschi come coordinatore comunale.
I rapporti tra il Re di Poggio Cono e la Lega slegata si sono rovinati con le dimissioni non volontarie di Roberto Canzio a reggente comunale.
Ottocento voti in meno senza colpo ferire.
Evidentemente la Lega di Salvini non ne ha bisogno. 

Commenta

Commenti

Secondo me Salvini avrebbe bisogno di ben altro...........avrebbe bisogno di scendere dal suo piedistallo,avrebbe bisogno di essere meno arrogante e presuntuoso .
MAvrebbe inoltre bisogno di essere ragionevolmente meno ascoltato da chi lo ha votato.
Anche se devo riconoscergli il merito di avere grandi capacità' di
comunicazione politica ,e qualche volta condividere alcune sue idee,che però Potrebbero essere espresse in modo più' diplomatico,considerando il suo importantissimo ruolo di Ministro dell'Interno ,che deve rappresentare il nostro paese nel mondo.

Maronna do Carmine che dolore!!!!come fa salvini a privarsi di questo enorme personaggio ora che è così utile ...
Ora questo se ne torna con gatti e lo fa vincere

Questa notte non ci dormiro'!!!

Meno male che Quaresimale c'è