Salta al contenuto principale

Ospedale Mazzini. Tanti incivili parcheggiano nel posto dei disabili. La protesta...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Ospedale MAzzini di TEramo.
Alla fine dei giochi è stato multato un disabile, malato oncologico.
L'agente di polizia municipale ha fatto il proprio dovere o gli altri automobilisti sanzionati l'avrebbero potuto accusare di abuso ma la realtà ha dei risvolti beffardi e tragici.

Ci scrivono " 

Buonasera Sono G De V ...ci siamo sentiti per questo motivo.
https://iduepunti.it/26-04-2017/prima-dellospedale-unico-fate-funzionare-lospedale-mazzini

Dopo quattro anni per motivi di salute sono dovuto tornare in ospedale, allo stesso reparto.

Nonostante le tante promesse fatte all'ora, si diceva che avrebbero messo a disposizione 300.000€ per ristrutturare tt il reparto, non è cambiato nulla ho ritrovato gli stessi problemi e qualche cosa in più.
Questa mattina ho avuto un inconveniente ...
Mi farebbe piacere che il problema dei parcheggi negli ospedali venga evidenziato...


Al sign. Sindaco di Teramo
Al Comandante della polizia municipale

Questa mattina sono andato a Teramo all'ospedale Mazzini per fare una broncoscopia, accompagnato da un familiare.
Abbiamo girato per tre volte intorno all'ospedale per trovare un parcheggio ma erano tutti occupati, anche quelli per disabili.
Sono invalido al 100% malato oncologico e ho il tesserino regolare per parcheggiare ai posti a noi riservati.
Dovevo andare urgentemente a fare una broncoscopia, perché avevo problemi seri e sono stato costretto a lasciare l'auto in un punto dove c'era lo spazio per una sola autovettura.
Era una linea continua di auto parcheggiate sulla destra.
Non avrei mai immaginato che decine di auto erano in divieto di sosta.
Ho parcheggiato in quello spazio e sono salito di corsa al terzo piano, dove c'è la chirurgia toracica.
Quando ho finito sono sceso giù per tornare a casa e sono rimasto stupefatto vedendo nel vetro anteriore, sotto al tergicristallo una multa.
Era ben visibile il cartellino blu ma nonostante tutto la multa è stata fatta.
Poco distanti c'erano dei vigili, ho chiesto se erano stati loro a farmi la multa e gli ho spiegato che dovevo fare quell' esame, e mi hanno detto che che la multa l'hanno fatta a tutti, perché c'era un divieto di sosta permanente.
Ho lasciato la macchina lì non sapendo se sarei potuto rimanere mezz'ora, ma anche di più dipendeva dalla gravità del caso.
Gli ospedali sono carenti di tutto compreso di parcheggi.
Concordo che si facciano multe ma solo se ci sono alternative per chi va con urgenza per salvarsi la vita.
Quando sono andato a parlare con i vigili, non mi tenevo in piedi.

Al di là delle leggi esiste anche un fattore umano...

Lettera Firmata

Commenta

Commenti

La multa è illegittima la legge(Decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503. articolo 11) prevede che il disabile se non trova parcheggio ,può parcheggiare anche in divieto di sosta purché il veicolo non arrechi grave intralcio alla circolazione a me hanno elevato una sanzione i vigili di San Benedetto del Tronto ed io da privato cittadino L ho contestata dinanzi al giudice (senza avvocato) ed ho vinto la causa. Si informi prima di pagare. Gli abusi in questa città sono molteplici , ma se uno conosce le leggi si riescono a far valere i propri diritti.

In effetti anche se lei ha trasgredito,questa sua trasgressione doveva e poteva moralmente essere presa in considerazione dai vigili urbani.
Avrebbero dimostrato.umanità nei confronti di una persona con seri e veri problemi di salute.
Sono.solidale nei suoi confronti.

Dovrebbero creare parcheggi solo per i disabili in spazi che non danno fastidio a nessuno come quelli davanti all'uscita pedonale dal parcheggio a pagamento e non ho capito perché non lo facciano. Il familiare però avrebbe potuto parcheggiare nel parcheggio interrato ed evitare la multa, si tratta di 80 centesimi se la sosta è breve.

Premetto che non sono disabile e anche io giorni fa sono stato al Mazzini e ho riscontrato lo stesso problema dei parcheggi. Innanzitutto mi permetto di sottolineare che la percentuale di parcheggi per disabili è molto più alta dei parcheggi liberi, capisco che è una struttura sanitaria ma penso che quelli per disabili in proporzione sono troppi. Ovviamente questo non giustifica l'occupazione abusiva dei non aventi diritto. Ma immagino che anche i non disabili vadano in ospedale con urgenze e spesso dopo aver fatto la "giostra" intorno alla struttura per diverse volte cadano in tentazione e parcheggiano dove non potrebbero. Io non avendo un'urgenza ho parcheggiato a pagamento, dove sono presenti altri parcheggi per disabili. Detto questo esprimo il mio dissenso nei confronti di quei grandi gazebo issati per l'emergenza covid. Proprio davanti all'ingresso principale sono stati eliminati diversi parcheggi per fare spazio alla struttura che in estate aveva funzione di triage, ossia chiunque passava nel gazebo per il controllo della temperatura, per l'igenizzazione e veniva rilasciato un foglio che dava accesso all'ospedale, qualche giorno fa invece sono passato al triage esterno mi hanno misurato la febbre e non mi hanno rilasciato nessun foglio, all'ingresso dell'ospedale mi hanno rimisurato la febbre e fatto entrare. Molte persone invece entravano direttamente, nonostante l'invito dell'operatrice a passare al triage, in molti rispondevano ci sono già passato oppure dicevano sono già stato nel triage esterno dell'altro lotto, oppure ho un urgenza e non ho tempo. Quindi invito il Sig. Falconi a provare la mia stessa esperienza e valutare l'efficacia del triage esterno colpevole di occupare diversi parcheggi. Io penso che sia stato studiato a tavolino, sono stati eliminati innumerevoli parcheggi e i pochi rimasti sono in elevata percentuale per i disabili, obbligando gli altri a pagare il parcheggio favorendo l'azienda che li gestisce. Strategie di mercato sfruttando i problemi sanitari della gente, altra vergogna teramana. Esprimo la mia solidarietà per i vigili che fanno solo il loro dovere facendo rispettare le decisioni sbagliate della ASL nella pianificazione dei parcheggi e per il signore che ha preso la multa a causa di chi ha rubato un posto che gli spettava. Giancarlo se puoi, vai a verificare l'efficenza e l'attuale utilità del gazebo davanti all'ingresso, a mio avviso non serve a nulla per come viene utilizzato adesso quindi forse è il caso di ridare agli utenti i parcheggi che servono di più di un tizio che si limita a misurare la febbre, cosa che ripeto fanno anche all'ingresso del Mazzini.

Gli abusi in questa città sono molteplici , ma se uno conosce le leggi si riescono a far valere i propri diritti ...

Aggiungerei in automatico per
Se TESTE DI CAZZO .....
- 10 PUNTI ( il minimo )
1000 euro
Rimozione autovettura

Inoltre punizione pure chi ha fatto la multa ecc ecc ecc
Buona serata

troppo facile fare la multa, al limite se non poteva stare li la macchina andava portata via col carro attrezzi....