Salta al contenuto principale

Il Bilancio del Ruzzo e le assenze colpevoli...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Avete mai visto chi urla alla guerra e poi non si presenta in battaglia a motivare le proprie ragioni?
Li chiamano Donabbondiani e sono tra i pavidi quelli con il colore più pallido.
Abbiamo chiesto al sindaco di Teramo, Gianguido D'Alberto perchè non si è palesato all'assemblea del Ruzzo per il voto al bilancio con le sue verità etiche e morali verso il no; la sua risposta è nell'intervista di Vera Tv a firma di Alfredo Giovannozzi.
Ognuno si farà una propria opinione.
https://www.youtube.com/watch?v=8QWvqCQvtOQ

Un'altra spiegazione che risulta forte dei 28 sindaci a favore, ( saranno tutti fessi?) il 70% del Ruzzo quote è quella della Presidente del cda Ruzzo Reti, l'avv. Alessia Cognitti.
https://www.youtube.com/watch?v=Tu4uqBIrgV0

A noi piacciono le ironie, i sarcasmi e le persone gentili che non portano rancore.
Alfredo Grotta,
cda del Ruzzo era pronto ad accompagnare il sindaco di Montorio ( sono compaesani e avversari di recenti elezioni) Fabio Altitonante all'assemblea del Ruzzo.
Altitonante non si è fatto ospite, unico nel centro destra che conta e sa contare.
Scontato come il resto di un noioso bilancio attivo per oltre due milioni di euro e con altri investimenti nelle depurazioni e nel personale con il beneplacito dell'Ersi, l'ente di controllo. 
https://www.youtube.com/watch?v=LOmr9hD1-oI


Come eravamo?
Vi ricordate come eravamo al Ruzzo?
Consiglio al Partito Democratico, ai sindaci assenti, al sindaco di Montorio, il mio amico Fabio Altitonante, di guardare questa prima puntata dei I Due Punti, giusto per una rinfrescatina.
Noi c'eravamo, noi denunciavamo, noi siamo stati seppelliti dai debiti e dai silenzi.
Era il 2013.
..https://iduepunti.it/10_aprile_2016/cara-procura-di-teramo-il-ruzzo-e-linchiesta-mai-nataprima-puntata


 

Commenta