Salta al contenuto principale

Scuole chiuse anche a Teramo, Roseto, Giulianova e...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

ll Comune di Pescara è stato il primo ad annunciare la chiusura delle scuole per il giorno di Mercoledì 15 Novembre a seguito dell'allarme  rosso. 
Si legge sul sito " A causa dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile regionale per i prossimi giorni, il sindaco Marco Alessandrini sta predisponendo l’ordinanza per la sospensione delle attività didattiche per la giornata di domani, mercoledì 15 novembre. 
Niente lezioni nelle scuole pescaresi.
Si sono uniti i Primi cittadini di Chieti, Farindola, Torre dei Passeri, Città Sant'Angelo ( 15 e 16) , Spoltore, Roseto, Pineto, Castiglione Messer Raimondo, Teramo, ( anche asili) Giulianova, Silvi, Valle Castellana, Bisenti, Mosciano Sant'Angelo,San Giovanni Teatino e Montesilvano ( 15). Il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi dopo aver aperto il Coc ha deciso per la strada della prudenza e della incolumità pubblica. Scuole chiuse per la giornata di Mercoledì 15 Novembre.

Articolo in aggiornamento

Commenta

Commenti

Che dire, siamo alla follia.

Si ricomincia...

Capirai!!!!! E siamo solo a novembre.
Se nevica chi chiamiamo Mazinga?

Premesso che non sostengo Brucchi, anche il 17 gennaio molte mamme dicevano che eravamo alla follia...e poi...e poi...e poi...

Esagerazione pura

Invece di chiudere le scuole, ripulite i sistemi di scarico delle strade, costringete i contadini ad arare secondo regola lasciando i canali di scolo naturali delle acque e cambiate gomme e freni agli scuolabus.
La scuola è un diritto costituzionale e non può mancare per l'inefficienza dell'amministrazione comunale!!!

Maurizio ha pienamente ragione. Nei paesi nordici allora le scuole e gli uffici dovrebbero essere chiusi nove mesi all'anno. È tutta questione di manutenzione...

Chiudere le scuole per della normale pioggia è pura follia. Sindaco non adeguato.

Giovanni...normale pioggia. Si..effettivamente.