Salta al contenuto principale
|

La Provinciale Teramo-Torricella è diventata una discarica a cielo aperto...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Caro Presidente della Provincia di Teramo, Diego Di Bonaventura; 
Le scrivo perchè è inutile continuare a segnalare a chi non sa leggere o a chi non ha voglia di rendere merito alla bellezza del nostro ambiente.
Nella strada provinciale che da viale Cavour sale per Torrricella Sicura, ogni giorno, i soliti incivili che a quanto pare rappresentano lo zoccolo duro della nostra popolazione, scaricano quintali di rifiuti anche speciali lungo i bordi dell'asse viario.
Centinaia di bottiglie, pneumatici, buste chiuse di sfalcio dell'erba, buste chiuse a sorpresa, amianto da copertura che oramai è diventato parte della vegetazione.
Che fare?
Inutile segnalare che il manto stradale sia sempre di più un colabrodo.
Inutile  attendersi una risposta?
Il presepe post atomico andrebbe chiuso e bonificato.
Che ne pensa?
 

Commenta

Commenti

Cara Redazione qual'è il tratto interessato?