Salta al contenuto principale
|

La verità. Le Prefetture di Teramo e L'Aquila sapevano del trasporto radioattivo nei Laboratori del Gran Sasso...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

INFN. Laboratori Nazionali Del Gran Sasso.

Dobbiamo ripartire dal 2002 per dimostrare la fallibilità della tiritera del rischio zero? Quando con il famoso trimetilbenzene gli stessi laboratori furono chiusi. Dobbiamo ricordare il diclorometano nell'acqua ad agosto 2016? La trasparenza che ci permise di conoscere la verità mesi e mesi dopo l'accaduto. Dobbiamo pensare al problema delle condutture e del rapporto con la società che gestisce l'autostrada dei parchi? Dobbiamo chiedere a quanto risale il piano di emergenza esterno? Dobbiamo ricordare la semplicità e la severità del decreto legislativo 152/2006 che vieta di stoccare sostanze radioattive nelle vicinanze dei punti di captazione degli acquedotti?No, la nostra delusione è quella di aver visto nella manifestazione di protesta a difesa dell'acqua e del diritto alla vita quella politica che ha gestito per decenni il Ruzzo Reti, la Regione, lo Stato. Ecco, in molti, di quei politici, c'è odore di diclorometano, trimetilbenzene e radioattività. Tutti sapevano di tutti.

Tutti tranne noi. Una nostra fonte politica ci ha letto questo documento. Risale al 2/10/2017. L'INFN invia alla Prefettura de L'Aquila, alla Prefettura di Teramo e al MIt Ambiente srl per conoscenza, cioè a Teramo, solo per conoscenza, la seguente comunicazione.

" Con la presente si comunica che il giorno 10 Ottobre 2017 è programmato l'arrivo presso i sotterranei dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso di due automezzi trasportanti materiali classe 7 dell'Adr ( classificazione Un 2908 e Un 2913). Il vettore autorizzato al trasporto è Mit Ambiente s.r.l con sede legale a Milano".

Nella comunicazione si specifica il percorso con l'orario di arrivo. Partenza dalla Francia e arrivo in Abruzzo. Nessun accenno di una prova a simulare. Provate a inserire su Google Classe 7 ADR UN 2908 o 2913. Trasporto materiale radioattivo. UN 2908 - MATERIALI RADIOATTIVI, COLLI ESENTI - IMBALLAGGI VUOTI. UN 2913 - MATERIALI RADIOATTIVI, OGGETTI CONTAMINATI SUPERFICIALMENTE(SCO-I o SCO-II) non fissili o fissili esenti.

Dobbiamo continuare per dimostrare che siamo governati da uomini e donne imbarazzanti?
Colpa nostra....

Fonte
ADR

Commenta

Commenti

Basta ricordare il terremoto del2009 a l'Aquila,dove per non creare,era stata questa la giustificazione ,panico ed allarmismo fra la popolazione,anziché'prepararla per un evento che si stava verificando da mesi,con il suo culmine di quella notte,se non ricordo male sia la prefettura che la sede del vescovado con i loro occupanti furono evacuate,permettendo così' che in entrambi i crolli che si erano verificati dei due edifici , sia il prefetto che il vescovo si salvassero.Giusto che costoro si salvassero,ma il popolo aquilano andava forse avvertito o no? Questo silenzio sul trasporto del materiale radioattivo da parte delle istituzioni e' la conferma .di una certa omerta' ,e non mi si venga a dire,anche in questa occasione,che non è stata divulgata la notizia per non creare allarmismo fra gli abruzzesi ed abitanti
delle regioni limitrofe..............Viva la nostra ITALIETTA...........

cosa si pensava facessero sotto al laboratorio??....certamente non giocano a carte....

Carlo non dire cavolate....

a vedere e sentire certe cazzate che dicono nelle interviste viene da vomitare. L'Italia è finita.

RISPOSTA È RICHIESTA AD ANONIMO?
Non credo assolutamente di dire cavolate,prima di parlare o scrivere e' sempre mia abitudine documentarmi ,cosa che molto probabilmente da Lei dall'alto del Suo piedistallo dal quale proferisce frasi sciocche ed insensate.Gradirei avere un incontro con Lei nel quale potrebbe chiarirmi quale sarebbero le mie cavolate.La prego,prima di offendere le persone rifletta,in modo da evitare che certe affermazioni le si ritorcano contro.
Grazie Carlo
P.S. già essere registrato in un sito con l'appellativo di Anonimo............e non aggiungo altro,scelga almeno un'altro nome.Grazie