Salta al contenuto principale
|

Nicola Morra, Presidente Commissione Antimafia condanna le parole dell'Ad della Teramo Calcio

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Dopo il chiarimento ma non la smentita decisa, non una sola, forte e risoluta dichiarazione contro la camorra dell'Ad della Teramo Calcio, Nicola Di Matteo, interviene sull'argomento, il presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra (M5S).“Stupore e riprovazione per le parole dell’amministratore delegato del Teramo Calcio.
Lo sport non può che essere rispetto delle regole, chi considera la camorra una realtà da rispettare è evidentemente un soggetto che dello sport e non solo non ha capito lo spirito”.


Ecco il video dell'intervista https://www.youtube.com/watch?v=w1OwfqjPWvg&t=5s
Ecco le sue "scuse". Non cita mai una volta la parola Camorra. Mai una volta una forte presa di distanza.
http://www.teramocalcio.net/nota-stampa-di-nicola-di-matteo
 

Commenta

Commenti

Secondo me ancora non è amministratore delegato del Teramo calcio a tutt'oggi.
Informatevi bene....
Condanno le parole pronunciate a prescindere.
Tifoso biancorosso nel cuore

Una squadra che fa discutere molto dopo quella sfumata serie b con tanto di festa in città che sinceramente mette molta tristezza. Ancora oggi alcuni passaggi pedonali portano quella b esultare troppo in fretta. Ora questa nuova grana .forse qualcuno deve iniziare a lavorare seriamente evitando proclami ed esultazioni