Salta al contenuto principale
|

Questione di stile: Assolti perchè il fatto non sussiste. Chiodi, Castiglione e Gatti...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Assolti dal tribunale di Roma,

"perché il fatto non sussiste", l'ex presidente della Regione

Abruzzo, Gianni Chiodi, l'ex vicepresidente della Giunta,

Alfredo Castiglione e l'ex assessore all'Istruzione, Paolo

Gatti, nell'ambito del processo sulla cosiddetta 'Rimborsopoli'

abruzzese. I tre ex esponenti della giunta regionale abruzzese,

giudicati con rito abbreviato, erano accusati, a vario titolo,

di peculato e truffa aggravata, per fatti risalenti ad un

periodo compreso tra il 2009 e il 2011, riguardanti l'utilizzo

improprio delle carte di credito regionali. ( ansa).

Per noi non era una notizia.
Per noi era tutto lontano dalla verità quotidiana.
Altre erano le critiche politiche da confrontare con Paolo Gatti e Gianni Chiodi.
Una questione di stile....



 

Commenta

Commenti

Il momento delle sentenze prima o poi arriva.
Gli assolti sono innocenti.
Le sentenze cancellano anni di pettegolezzi e di rutti e scorregge di anonimi leoni da tastiera.
Spesso alle assoluzioni seguono le querele.
Occhio, merde.

Anonimo vai a lavorare e non ti preoccupare che la ruota gira!!merda ci sarai tu!!

Gli Hater professionisti dove sono finiti?
Scomparsi per paura di richieste di risarcimento?
E ....... non finisce qui.
A lo parlare agi mesura.