Salta al contenuto principale
|

Commossi: Marta potrà fare la sua Moc. L'asl di Teramo ha mantenuto la parola

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Ci si può commuovere perchè il diritto alla Salute è stato rispettato?
Si deve.
Marta è affetta da un tumore genetico cortico surrenale congenito 21 idrossilasi e ha la necessità di effettuare una Moc per la sua densità ossea. Il peso, oltre 140 kg, non le permetteva un simile esame.
Maurizio Di Giosia, direttore Amministrativo dell'asl di Teramo, ci aveva fatto una promessa.
Indovinate? https://www.youtube.com/watch?v=JIg559MCOHc&feature=youtu.be
A nome di Vera Tv, grazie. 

Commenta

Commenti

Bene cosi, ma non so se essere più contento per Marta o disgustato per il funzionamento del sistema. Grazie Giancarlo di essere sempre al fianco dei più deboli.

Grazie Giancarlo per aver riportato anche una buona notizia.