Salta al contenuto principale
|

Il 10 Novembre Legnini dirà si a una nuova forza civica...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Fuga dai partiti.
Fuga dai partiti e da quel Partito Democratico che appoggerà l'ex vice presidente del Csm, Giovanni Legnini ma senza mettersi troppo in evidenza.
Che significa?
Saranno utili i voti residuali del partito democratico ma dovrà avere un ruolo di seconda fila.
I sondaggi sono chiari, talmente chiari che le liste civiche a favore di Legnini sono in fermento.
Dovrebbero essere sette, coordinate dalla Lista del Presidente a suffragio di un movimento civico di riscatto politico sociale.
Riscatto da cosa?
Dall'ombra di un centro sinistra salottiero che ha dimenticato la strada, il sociale, il senso del quotidiano, il giusto linguaggio per parlare alla sua gente, ai cittadini dell'Abruzzo.
Si cambierà ma per mutare?


 

Commenta

Commenti

tanto la sinistra perde, ormai è un classico che l'amministrazione uscente difficilmente viene rieletta....

....... prefisso telefonico......