Salta al contenuto principale
|

Teramo: Che fine ha fatto il posto per i disabili?

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Caro Giancarlo,

Lanno scorso in una via piuttosto centrale di Teramo, esattamente in via G. Della Monica, incrocio via Braga, il comune di Teramo aveva sistemato un posto auto per disabili, con regolare delimitazione a terra e altrettanto regolare indicatore verticale ( paletto in metallo con cartello)

Qualche tempo dopo una mano anonima pensò di girare il cartello che indicava, come il parcheggio fosse riservato ai meno fortunati.

Grazie al tuo intervento, il paletto fu nuovamente sistemato e quindi il posto auto tornò ad essere a disposizione di qualche automobilista invalido, come prevede la legge , in tutti i Paesi civili e rispettosi dei diritti delle categorie protette

Di questo, tutti noi invalidi non possiamo che essertene grati, visto che il Comune di Teramo non si era nemmeno accorto di questa iniziativa, (questo la dice lunga sul controllo del territorio.)

Nello stessa palazzina, questanno hanno fatto lavori di ristrutturazione, come da foto allegata, e dopo aver ripulito la facciata della palazzina (ora è gialla!), hanno smontato limpalcatura ed è stato asportato il palo con cartellonistica che indicava il posto riservato agli invalidi.

In definitiva hanno lavorato così bene che questa volta è scomparso il posto auto riservato agli invalidi.

La zona delimitata dalla vernice gialla è stata pulita e la segnaletica verticale asportata.

Chiaramente  il posto è stato prontamente occupato dallautomobilista di turno.

Questa è la conferma che ormai a Teramo non c’è più alcuna legge o regola: regna il sopruso e il disordine.
Grazie se vorrai pubblicare questa ingiustizia nei confronti dei disabili



Caro amico mio, 
Torniamo a chiedere l'immediato intervento del comune di Teramo che sicuramente si dimostrerà sensibile e attento.
Questo è il video precedente la tua lettera e ti assicuro che presto, tutto tornerà secondo legge...https://www.youtube.com/watch?v=O1vsD2UkWGk

Giancarlo Falconi
 

Commenta

Commenti

A teramo nei parcheggi disabili sono parcheggiate più auto senza talloncino che quei poveri disabili devono andare a parcheggiare a pagamento....vergognatevi gente che non rispettate i disabili volete prendervi i posti prendetevi anche la disabilità della gente che ha quel parcheggio riservato che a voi altri oscura la vista... del resto siamo a teramo dove tutto è possibile

Carissimo Falconi il comune di Teramo ha una PEC da mesi dive si chiedeva lo spostamenti del posto dei disabili al fine di procedere al ripristino dei contatori condominiali anche perche può un posto disabile essere posizionato davanti a dei contatori condominiali? Può un posto disabile essere al ridosso di un incrocio ? Qualcuno al comune di Teramo sapeva di questa problematica ed è stata avvertita più volte telefonicamente che di persona ma non è stato fatti nulla.
Sono a sua completa disposizione per altri chiarinenti. Buona giornata

LS problematica dei disabili è assurda il comune mette posti dei disabili in punti non consoni e su richiesta di spostamento non rispondono mai

Caro Anonimo, lei per legge non può cancellare un posto per i disabili.
Caro Anonimo, nel frattempo ci parcheggiano altre persone.
Lei doveva attendere la risposta del Comune che ci risulta non esista. 

A proposito di via G.Della Monica e del posto dei disabili; sostituiamo anche il segnale di Divieto di Accesso posto all'ingresso di via Braga ormai vecchio e scolorito e visto che ci siamo ripristiniamo la segnaletica a terra degli stalli di sosta situati in via Malaspina .