Salta al contenuto principale
|

Immagini clamorose di Vera Tv. Quattro ladri minacciano i proprietari di un magazzino di Bellante...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Bellante Stazione.
Quattro malviventi.
Accento straniero dell'Europa dell'est.
Cancello forzato.
Cani presi a bastonate.
Rapinatori armati di un piccone e altri attrezzi da scasso.
Urlano di avere una pistola e di essere pronti a sparare.
Nel frattempo suona l'allarme.
I ladri scappano,
Scavalcano il cancello e lanciano pietre.
Ascoltate il racconto disperato e rassegnato dell'imprenditore teramano, Vito Tribuzio. 
"Come cittadino che paga le tasse non mi sento tutelato da questo Stato"....
https://www.youtube.com/watch?v=kNBxRXV6gmk&feature=youtu.be

 

Commenta

Commenti

Domani credo verra' a passeggiare sul Corso San Giorgio ed in mezzo alle bancarelle del mercato del sabato,il MINISTRO DEGLI INTERNI MATTEO SALVINI.
DITELO A LUI,FATEGLI VEDERE IL SERVIZIO DI CUI SOPRA,sarei curioso di sapere lui casa ne pensa.......

Quanto riferito da questo imprenditore sul mancato intervento delle forze dell'ordine è impressionante,solo se si pensa a cosa di peggio
sarebbe potuto accadere.Dov'erano?Quali emergenze li tenevano impegnati?Questore,Comanante dei Carabinieri,Prefetto devono delle risposte ai cittadini!

Se invece di postare in continuazione fette di pane con la Nutella o piatti di ravioli, il nostro ineffabile ministro dell'interno spiegasse perché in un'intera provincia ci sono solo 2 volanti in giro sarebbe meglio.

A teramo sulla sicurezza c e molto da fare. Chiamare vigili polizia carabinieri e avere sempre la soliti risposta di carenza di personale scoraggia e sinceramente mette molta ansia.

Stato ridicolo, mancanza di sicurezza e di forze dell'ordine, cittadini lasciati in balia del loro destino. In Sud America, paese del terzo mondo, mi sento molto più sicuro che quando torno a Teramo, polizia dappertutto anche in moto. E con questo ho detto tutto.

Sincera solidarietà da chi ha vissuto la stessa situazione un anno fa ed ancora non si riprende del tutto a livello mentale. Cambiano le forze dell’ordine con stesso risultato...Ore 23.10 circa davanti al cancello di casa è ferma una macchina...azionò il telecomando elettrico del cancello la macchina si sposta in avanti di poco. Si rientra in casa si sentono rumori al secondo e ci si accorge che al primo piano ci sono state visite poco gradite. Mia moglie chiama il 113 risponde la sala operativa di Pescara, poi girano la chiamata a quella di Teramo, poi a quella di Giulianova, dopo oltre due minuti a quella di Atri che risonde che non c’è la volante per carenza di personale!! Mi chiedo se in questi casi quando il cittadino è in pericolo le forze dell’ordine, sapendo che loro non possono intervenire sono tenute a chiamare loro il 112 o viceversa il 113? O continuano a farsi la guerra tra di loro a tutto vantaggio dei ladri professionisti o chiappagalline che fossero. Ma la cosa fantastica è che sono aiutato dal mio vicino di casa che ha chiamato un parente della Polizia Stradale che con quattro macchine erano a fare un posto di blocco straordinario voluto dal Questore, lo stesso che sapeva dell’assenza della volante del 113....ma la sala operativa di Teramo non ne era a conoscenza con un coordinamento fantastico all’interno delle stesse forze dell’ordine. Mentre la polizia stradale inseguiva i ladri ho chiamato dicendo loro che nel frattempo erano intervenuti quelli della stradale e che non sapevo se a casa ci fossero altre persone...la risposta è stata non interveniamo se c’è la polizia stradale!! Nel mentre ho rischiato io la vita prima lanciandomi contro il palo in macchina e poi contro il secondo che si buttato dal balcone del secondo piano a quello del primo per poi lanciarsi prima sopra un prefabbricato e poi buttarsi da un’altezza di tre metri, stile circense. Si ho sbagliato ma l’istinto mi ha fatto fare quello che dovrebbero fare coloro che indossano le divise, molte dei quali solo per il mensile......

E’ davvero triste ...... anzi schifoso!!!!!non avevano pattuglie a disposizione?????ma dove siamo?????

...l'imprenditore ha tutta la mia solidarietà, che si faccia coraggio e portasse questo video a Salvini domani, in modo che si renda conto come è difficile fare impresa in Italia.
Giancarlo nel caso vedi se ti riceve e glielo mostri.
Di Polizia e Carabinieri domani ne vedremo un bel po' ma se servono di notte al cittadino non ci sono, così non va bene.
Saluti

bruno

È vergognoso!!!!!! Come siamo tutelati noi onesti cittadini? Ti prego sig . Falconi quando verrà Salvini faccia vedere la realtà dei fatti e verifichi cosa di tanto importante in quella notte stessero facendo i Carabinieri o la Polizia . Nel caso avessero proseguito nel loro intento poteva degenerare in tragedia

questo è il risultato di 10 anni (anzi 20) di austerità imposta da Bruxelles all'italia e attuata con entusiasta obbedienza dai governi (a guida pd o votati dal pd) che nel frattempo si sono succeduti. hanno svuotato le forze dell'ordine cosi come hanno svuotato gli ospedali. purtroppo ci sono ancora tanti traditori dell'italia e degli italiani, i quali vorrebbero far credere che la colpa è di Salvini, che è lì da giugno! dovete pagare per il vostro tradimento, e pagherete!!!

In Italia non accade mai nulla perché contro la precarietà vengono concessi sussidi senza lavorare rischiando di perderli se alla terza chiamata di lavoro non si accetterebbe un lavoro lontano centinaia di chilometri da casa e rimarcando in piazza tra la folla scrosciante di applausi e con il dito puntato che se il furbetto disgraziato ci proverebbe sbagliando uno zero virgola rischia sei anni di carcere.
In Italia non accade mai nulla perché ora esiste giustizia fai da te ovvero nel senso che purtroppo i furti accadono e se saresti lo sfortunato di turno hai tutto il diritto di difendere la tua proprietà e sentirsi obbligati ad essere il Chuck Norris de noantri invece di ringraziare il cielo che nonostante le difficoltà ancora esistono Forze dell'Ordine e sostenerli nelle difficoltà che hanno per permettere di tutelare la società civile.
In Italia non accade mai nulla perché esiste la caccia per sport pagando 1000 euro all'anno ovvero andare a sparare in campagna ai pericolosi uccellini alle 6 del mattino con il rischio da parte degli abitanti circostanti di sentire i pallini sopra le proprie orecchie.
In Italia non accade mai nulla perché per sport si va in giro lungo la bonifica del Salinello con il fucile da caccia e ti sento immerso nella profonda Savana o Cecenia che sia ma sempre de no antri...ma tanto che male c'è nella nostra fallItaglia se non aspetti carnevale per sentirti Rambo invece di Chuck Norris ed avere il permesso di combattere contro gli uccellini per sconfiggere il male? Tanto in Italia non accade mai nulla perché mal che vada è
stata solo una promessa.

Salve , un aggiornamento: questa sera in via de panicis a San Nicolò ennesimo furto in un appartamento al primo piano di una palazzina abitata da ben 24 famiglie. Forse Salvini non ha tutti i torti......??????