Salta al contenuto principale
|

Fratelli D'Italia indicherà il sindaco de L'Aquila, Pierluigi Biondi. Il centro sinistra intorno a Legnini

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Una terna di nomi sulla ruota dell'Abruzzo governativo.
Mentre il sindaco di Gamberale scrive sulle vergognose elezioni del 10 Febbraio per i 31 comuni abruzzesi sopra i mille metri di altitudine, i movimenti politici si sono riuniti oramai su tre nomi.
Pierluigi Biondi, sindaco de L'aquila e nome forte di Fratelli D'Italia, Sara Marcozzi, la prima, vera e sicura candidata Governatore per il Movimento Cinque Stelle e il Godot del Centro Sinistra, Giovanni Legnini.
Si candiderà l'ex vice presidente del Csm?
Il suo nome è legato a valanga alla corsa di Sandro Mariani e consiglieri vari, altrimenti si salta tutti un giro.
La sintesi delle riunioni del partito democratico e di molte forze civiche in orbita centro sinistra.
Nel frattempo c'è un tentativo, più tentativi per far tornare Paolo Gatti dalla sua decisione di astenersi dalla politica attiva.
Nulla da fare.
Porterà i suoi sconosciuti e sconosciute alla corsa per il consiglio regionale.
Biondi, ( il teramano Morra come assessore esterno)  Marcozzi, Legnini.
Nonostante i sondaggi, nulla è scontato.
Fiducia?
Una parola grossa... 

Commenta

Commenti

Intorno a legnini cone a quelli del cdx bisognerebbe farela danza della pioggia e scavare un fossatone