Salta al contenuto principale

Matteo Renzi e il giustizialismo che fece andare via la "teramana" Capua dall'Italia...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Giustizialismo e Giustizia sociale.
Populismo che non ha le radici popolari di Don Sturzo.
Statalismo che uccide il lavoro e crea l'emorragia del reddito di cittadinanza.
Perchè leggere il libro di Matteo Renzi presentato anche a Teramo?
Per le citazioni di Kafka, ( Una gabbia in cerca di un uccello), di  Camus, ( Resistere è non consentire la menzogna) o Benedetto Croce ( L'amore della patria deve tornare in onore contro il cinico e stolido nazionalismo) ?
No.
Per la storia della scienziata " teramana dell'Izs" Ilaria Capua, lapidata di menzogne in piazza, mai processata ed accusata di traffico di Virus?
Si.
Renzi raffigura la copertina dell'Espresso  e la fuga delusa e deludente della Capua all'estero per rivestire il ruolo di direttrice dell'One Health Center of Excellence dell'Università della Florida.
"Il cavallo è il pezzo più particolare della scacchiera, dal momento che possiede una flessibilità che lo rende molto forte: è l'unico pezzo che può saltare altri pezzi". 
L'Italia deve cambiare passo o diventerà invisibile. 
La mossa del cavallo di Renzi è quel collo lungo di Amedeo MOdigliani che di menzione chiude l'ultimo capitolo della lettera di partenza.
" Il tuo dovere reale è di salvare il tuo sogno".
Vero. 

Commenta