Salta al contenuto principale
|

Lungo fiume Tordino: Pericolo in un ponte di legno....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Nessuna manutenzione dai tempi del sindaco Sperandio.
Nessun nutriente, nessuna impermeabilizzazione, nessun impregnante.
Il legno del ponte?
Le viti del ponte?
La vita del ponte ciclopedonale dove transitano anche le moto e i cavalli??
Fradicie.
Oggi?
Le assi si sono staccate abbassando il ponte di una ventina centimetri con uno scalino che anticipa il disastro.
Che fare?
Forse intervenire?
https://www.youtube.com/watch?v=emmXrUMTwtE

Commenta

Commenti

Amministrazione D'Alberto peggio della precedente.
Invisibile, formata da INVISIBILI.
In un anno il nulla assoluto.
Tutto in peggioramento: strade, lungofiume, verde pubblico, sporcizia ovunque.