Salta al contenuto principale
|

Teramo. Via Badia. Proteste per il taglio di una pianta di 15 metri. Era malata...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La scena in via Badia.
L'ass. Di Bonaventura e il taglio con potatura di diverse piante di oltre dieci metri di altezza.
Vi ricordo una delle tante agenzia di stampa.
Era il mese di Novembre 2018.
" Due persone sono morte oggi a Lillianes (Aosta) nella valle di Gressoney, a seguito della caduta di un albero sull'auto in cui viaggiavano. Le vittime sono due pensionati di Villarbasse (Torino) ".
Diverse persone hanno manifestato perplessità e poi hanno protestato prima del taglio della pianta a seguito di una ordinanza che attesta la pericolosità pubblica.
Il risultato dopo il taglio?
Pianta completamente vuota, senza resistenza meccanica e malata.
Chi si scusa con l'assessore e gli uffici?

 

Commenta

Commenti

..e tutte le altre piante sparpagliate per teramo e.alcune di esse,prospicienti a case e strade??

Lasciateli lavorare un piano manutenzione verde teramo non lo ha mai avuto ora che si sta affrontando il problema lasciateli fare. Se volete fare gli ambientalisti guardate lo stato di incuria e sporcizia di molte aree sia della citta che della provincia.