Salta al contenuto principale

Trovato corpo di un disperso sul Velino. Continuano le ricerche...articolo in aggiornamento...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Il corpo di uno dei 4 escursionisti dispersi sul Velino dallo scorso 25 gennaio sarebbe stato individuato. Non si sa al momento a chi appartenga: Tonino Durante, 60 anni, GianMauro Frabotta, 33, Gianmarco Degni, 26 e Valeria Mella, 25, tutti di Avezzano, erano stati travolti da una valanga nel Val Majellana. Sul luogo si è portato anche il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio. Alle ricerche sta partecipando il nucleo delle unità cinofili dei carabinieri arrivate ieri da Bologna e specializzate nella ricerca di cadaveri.  ( fonte ansa).

Aggiornamento

E' il corpo di Valeria Mella quello ritrovato sotto metri di neve dopo quasi un mese di ricerche da parte dei soccorritori. Lo si apprende da fonti che stanno operando in Valle Majelama sul Velino. Sotto la neve restano ancora i corpi di Tonino Durante, 60 anni, GianMauro Frabotta, 33, Gianmarco Degni 26 anni. 

Rinvenuti altri due corpi. Si cerca l'ultimo disperso.

Ore 13 e 30.

Le ricerche continuano per il quarto e ultimo corpo dei dispersi.  LE NOSTRE CONDOGLIANZE ALLE FAMIGLIE. 

L'Aquila 19 febbraio 2021 - "Tutta la comunità abruzzese si stringe commossa alle famiglie di queste povere vittime con tutto l'affetto di cui siamo capaci. Ho ringraziato di cuore il prefetto Cinzia Torraco che questa mattina mi ha dato notizie del primo ritrovamento, per la grande umanità e sensibilità con la quale ha diretto e coordinato i soccorritori, che anche domani continueranno a cercare l'ultimo disperso. Uomini e donne di grande generosità che non hanno mai smesso di cercarli, prima nel tentativo di salvarli e poi per assicurare alle famiglie la restituzione dei loro cari e il diritto a una degna sepoltura". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, dopo il ritrovamento delle vittime travolte da una slavina sul Monte Velino.

Commenta