Salta al contenuto principale
|

IL Comune di Teramo senza votare, nomina un revisore al Mote. In vendita le quote societarie....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Sul MO.Te avevamo ragione.
Esiste una legge che impedisce di avere delle quote in due società con lo stesso oggetto per un ente pubblico.
Eppure il comune di Teramo pur astenendosi, pur non votando, pur non avendo pagato le quote d'esercizio è riuscito a nominare il proprio revisore di conti.
La Novità?
Guardate   https://www.youtube.com/watch?v=B7i9ZVbxInU

Commenta

Commenti

benedette poltrone! avanti il prossimo.
intanto....... il verde, le strade, la team, ..........
il 6% amministra Teramo ?

manuale Cencelli. ...... un po' per uno non fa male a nassuno.

Il Comune di Teramo da quando Sindaco è Gianguido : " te simpre arraggione " a prescindere ! .

Il comune di Teramo ha fatto un avviso pubblico per nominare il suo?