Salta al contenuto principale
|

A Torricella Sicura quasi 4 milioni di lavori per abbattere e Ricostruire il Municipio...

2 minuti

Dopo un lungo e complesso  iter amministrativo, L’Amministrazione Comunale di Torricella Sicura aggiudica alla ditta teramana “Feliziani Italo S.r.l. Unipersonale” i lavori  di demolizione e ricostruzione della sede Municipale per un importo di progetto pari a € 3.805.296,25.

Trenta imprese hanno partecipato alla gara pubblica aperta, alcune dell’Abruzzo e della nostra provincia, mentre altre provenienti da tutta Italia. I lavori, a seguito della procedura di gara, sono stati aggiudicati provvisoriamente alla ditta Feliziani con il ribasso d’asta pari al 25,531%.

Si tratta del più grande intervento di ricostruzione pubblica, di cui all’Ordinanza del Commissario Straordinario post Sisma 2016 n. 37 dell’8 settembre 2017, autorizzato in Abruzzo dall’Ufficio Speciale per la Ricostruzione (USR).

  L’avvio dei lavori, ha dichiarato il Sindaco Daniele Palumbi,  dovrebbe essere imminente, infatti adesso è necessario procedere alla verifica di rito dei requisiti dell’aggiudicatario e poi si potrà procedere alla stipula del contratto e quindi alla consegna dei lavori, che avranno la durata di 700 giorni circa dalla data di consegna.

L’auspicio dell’Amministrazione Comunale, continua il Sindaco, è che i lavori vengano consegnati prima di Natale o subito dopo, in modo che per il Natale 2021 i cittadini di Torricella  possano riavere il loro Municipio antisismico, costruito con materiali innovativi e altamente tecnologici. Un doveroso ringraziamento va fatto ai progettisti dell’opera e soprattutto all’ufficio tecnico Comunale, che d’intesa con l’ufficio della ricostruzione di Teramo (USR), ha seguito con attenzione e particolare motivazione  tutti i passaggi  amministrativi necessari per dare l’avvio al cantiere.

Altro obiettivo da raggiungere, è lo snellimento delle procedure amministrative per la ricostruzione privata dando più potere ai Sindaci, che sono continuamente in contatto con i cittadini e ne capiscono appieno il disagio. Mi auguro  che questo tema  possa essere l’ambizione del nuovo governo appena insediatosi.

I cittadini pretendono risultati concreti in tempi accettabili,  posso testimoniare e confermare, che nel nostro piccolo, grazie a un dinamismo dell’Amministrazione Comunale e degli uffici,  è stato possibile raggiungere obiettivi straordinari oltre all’esecuzione di importanti opere pubbliche,   riaccendendo così la fiducia dei cittadini verso le istituzioni e la loro  speranza di un futuro migliore e di rinascita.

   

Commenta

Commenti

Questa è' la testimonianza di quanto una piccola amministrazione comunale ed al suo terzo mandato,ed a prescindere dal colore politico..........riesce grazie all'impegno del suo Sindaco e dei suoi assessori e consiglieri comunali ed agli stessi tecnici ,a trovare fondi necessari alla demolizione ed alla ricostruzione di un edificio comunale seriamente compromesso dal sisma e,che fu costruito ,se non ricordo male, all'epoca del compianto Sindaco e Senatore Pietro De Dominicis.