Salta al contenuto principale
|

L'Aquila: Un capoluogo senza disabili...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Scrive Dario Verzulli di Abruzzo Autismo Onlus...

"Nessun disabile aquilano ha inoltrato domanda per la "Vita Indipendente" anno 2017 che eroga un contributo fino ad un massimo di 18.000€ l'anno. Il Consiglio Regionale grazie ad un specifico emendamento dell'Assessore Marinella Sclocco ha aumentato la dotazione del fondo di altri 200.000€ ampliando di fatto il numero dei beneficiari.
Negli anni passati lo scenario fu del tutto simile. Nessuna domanda dal capoluogo. Tra le 136 domande relative al 2017 si trovano 22 utenti della provincia aquilana (Celano, Avezzano, ecc.).

Qualcosa non va e credo sia necessario individuare il problema e trovare la soluzione. Assessore Francesco Bignotti forse Comune e associazioni potrebbero assistere gli utenti in occasione di tali bandi? Quanti sono i disabili aquilani? Che necessità hanno? Forse sono già assistiti e non hanno bisogno di tale strumento?

Chi risponde?

Commenta