Salta al contenuto principale

Cirsu. Tutti zitti. Ora basta: Seconda puntata. Ecco i documenti che ordinano a Csa di rimuovere i rifiuti

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Che cosa ha in comune il 2020 con gli altri anni del Cirsu?
Il silenzio delle Istituzioni.
Noi con il vostro permesso continuiamo a produrre documenti ufficiali, in una seria infinita di puntate a dimostrare a tutti che i rifiuti non dovrebbero continuare ad essere stoccati, a riposare nell'ex polo tecnologico del Cirsu ma Csa,  il consorzio stabile ambiente de L'Aquila e il suo piccolo capitale sociale, avrebbero da anni dovuto smaltire.
Non ci credete?
Prima prova in galleria.
Verbale di consegna Polo CIRSU ( guardate  pag 3 e 4)  nel quale  il legale si impegna (per conto di CSA) a far rimuovere i rifiuti stoccati entro 30 giorni.
Era il 19 Giugno del 2018.

Due anni fa.
I rifiuti sono ancora al Cirsu.
Fate Vobis....e non finisce qui..
.https://www.youtube.com/watch?v=AE7_T5tyDuQ&t=2s

Commenta

Commenti

Ma la magistratura?