Salta al contenuto principale

Crisi: Il comune di Teramo paga i Dirigenti e divide le tredicesime

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Prima notizia. Non siamo tutti uguali. I Dirigenti sono Dirigenti e il resto...è mancia.
In fondo è la sintesi di una storia che si ripete attraverso i tempi. Dal più forte uomo primitivo ai senatori romani, da Biancone ai colletti bianchi del comune di Teramo.
Delibera del 3/12/2012...di autorizzare, per il solo anno 2012 e per le motivazioni indicate in premessa che qui si intendono integralmente riportate, il pagamento delle retribuzioni a favore dei dipendenti comunali e degli amministratori secondo la seguente tempistica:
a) Tredicesima mensilità a favore dei dipendenti
12 dicembre 2012;
b) Retribuzione di dicembre a favore dei dipendenti
27 dicembre 2012;
c)Indennità di dicembre a favore degli amministratori27 dicembre 2012;
 La prima volta. I premi dei dirigenti vengono pagati, suddivisi, impacchettati e messi sotto l'albero.
Le tredicesime arrivano il 12 e gli stipendi il 27. Questione di posizione sociale.
 

Commenta

Commenti

A falco'! E basta co' sta storia dei dirigenti!!! I premi, troppi che siano, sono comunque quelli del 2011. Leggitele tutte le delibere o non le raccontare a meta'. Il tuo atteggiamento mi pare un po' troppo fazioso e privo di quell'equilibrio che quasi sempre ti contraddistingue.

Le leggo tutte abbiamo il sito più trasparente d'Italia.;)...anzi mi preme ringraziare il sindaco per la disponibilità.

Anonimo, ma vergognatevi! prendete più voi di premi, che un operaio tutto l'anno. 17.000 euro a testa per non azzeccarne una, poi! vedi svincolo del lotto zero alla gammarana e altre... zitti e mosca, almeno!
e poi, basta vedere questo, per capire quanto siete trasparenti: http://www.comune.teramo.it/uploads/contents/c_25/retribuzione_dirigent…

Anonimo fai a fan. I dirigenti non dovrebbero prendere lo stipendio figuriamoci I premi! Basta avete rotto.

Falcons continua cosi!
@Anonimo; Sibilla; Francia; Falconi; Magò, Bakunin; etc etc Perdonatemi tutti cari commentatori, ritengo che la notizia che il sig. Falconi voleva dare era che, solo qualche settimana fà furono pagati alcuni emolumenti di cui non ricordo la denominazione, prima ai dirigenti e poi a tutti gli altri dipendenti. Questa cosa fece tanto scalpore che l'unico sindacato che esiste al Comune di Teramo ovvero la UIL esternò il proprio disappunto. Successivamente l'Ente non paga di quanto accaduto ha pagato i premi ai Dirigenti, le Posiszioni organizzative ai Funzionari e alcune briciole ai dipendenti. Tutto questo è accaduto per la prima volta oscurando la comunicazione e possibilità di conoscere l'entità delle somme erogate e percepite a tutti i dipendenti comunali. La paura era che potesse esacerbarsi ulteriormente il rapporto tra i poveri dipendenti e i funzionari e dirigenti. Il popolo meno sa e meglio è. Questo è il motto coniato dal Comune. Sembrerebbe l' Ente Comunale quasi una società privata mentre il legislatore ci costringe ad essere sempre più trasparenti. Ovviamente anche in questo caso tutto è passato senza colpo ferire. Nessuno ha detto nulla. Nessuno ha fatto nulla. Tutto tace. Massimo silenzio. MAI SINDACATI NEL COMUNE DI CHE SI OCCUPANO ? Oggi apprendiamo però che le retribuzioni di dicembre attese, sognate, agognate, ben 12 mesi e già in parte impegnate grazie all'IMU vengono spacchettate ? Cioè in parole semplici : i Dirigenti che guadagnano più di 100.000 €/anno percepiscono anche i premi e i poveri dipendenti percipiranno lo stipendio a fine mese ? Oltretutto nel mese di dicembre ? Anonimo VERGOGNATI. Forse sei un Amministratore ? Be VERGOGNATI LO STESSO. Mi ricorderò di voi in futuro. Aspetto di conoscere il vostro pensiero.
La vergogna non ha mai fine!!!!!!!!!!!!!!!!!!!