Salta al contenuto principale
|

Il Gran Sasso si è svegliato con l'Aperistreet....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Mi hanno raccontato di un Gigante che si è svegliato senza far troppo rumore.
Prati di Tivo, 30 Settembre.
 Il Grande Sasso ha bevuto, mangiato, ballato, sorriso con uno vero e proprio classico scacciapensieri.
Lo schiaccianoci delle paure, delle ansie, delle ombre.
Il ruba minuti e il tempo in sospensione.
Se quel qualcuno che ha partecipato all'aperistreet dei Prati avrà alzato lo sguardo al cielo a mirare le nostre dolomiti, tutto il resto ha avuto ragione di esistere nel nostro ricordo. https://www.youtube.com/watch?v=hMJ_TFK58jg
Domani ritornerà con altri amici a proteggere di presenza il nostro paradiso. ( foto e video del mitico Guido Zecchini) 
 

Commenta

Commenti

Bere e mangiare... lo sport dei teramani...

ma come una volta l'aperistreet è il male assoluto l'altra invece fa conoscere le bellezze del territorio???

Si, esatto.
Se Teramo è risultata sporca, devastata dai vandali, allora l'aperistreeet è il male assoluto e il simbolo dell'inciviltà.
Nel caso dei Prati, un'unica famiglia.
Ottimo esempio.