Salta al contenuto principale
|

Teramo: Il mistero del Cassetto Tributario

di Giancarlo Falconi
1 minuto

ERa il 16 Febbraio del 2016 e si leggeva sul sito del comune di Teramo.
" Nel primo giorno di attivazione, sono state effettuate otto transazioni e si sono registrati più di sessanta utenti",
ERa il 12 Ottobre del 2018 e sempre sul sito del comune di Teramo " Il cassetto tributario elettronico dell’ente è momentaneamente  sospeso per ragioni di ordine tecnico. Si stanno approntando le operazioni per riattivarlo nel giro di pochissimi giorni. 

Due anni dopo, "i pochissimi giorni" sono diventati due anni e i cittadini teramani sono dovuti tornare indietro nel tempo.
Non possono più 

  • RICEVERE

    la bolletta sulla tua E-mail.
    Tutte le comunicazioni arrivano
    direttamente tramite SMS, Email o PEC.

    PAGARE

    i tributi online e con pochi click.
    Registrati al servizio e paga le scadenze comodamente da casa, tutti i giorni, 24 ore su 24, tramite F24 o Carta di Credito.

  • RISTAMPARE

    i documenti ricevuti per posta.
    Puoi consultare le bollette accedendo 
    alla tua pagina personale e stamparle quando vuoi.

    CONTROLLARE

    richieste di pagamento e scadenze.
    Accedi con facilità alla tua Area Riservata,
    verifica le bollette in scadenza e l’archivio 
    dei pagamenti effettuati.

  • COMUNICARE

    in modo semplice con l’Ente.
    Puoi trasmettere eventuali variazion
    del tuo indirizzo di recapito, direttamente online.

    RICHIEDERE

    assistenza tributaria online.
    Evita la coda allo sportello, 
    trova le risposte con l’aiuto tributi


...tutto si è fermato senza un solo motivo o una giustificazione.
 

Commenta