Salta al contenuto principale

Teramo. Giardinetti di Nassirya ridotti a un letamaio tra gli alcolizzati...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Foto su foto. Segnalazioni su segnalazioni.
I Giardini teramani dedicati ai caduti di Nassirya.
Urinate ( umane) a giorno aperto, grandi bevute nel fine settimana come in tutti i giorni senza ordinanza e bottiglie a riempire i cestini ( almeno) fino ad essere nascoste nelle siepi.
Nessun intervento sanzionatorio e panchine occupate dai soliti noti.
Gli stessi che bivaccavano alla villa Comunale in aggiunta a un gruppetto di ragazzi.
Senza contare la presenza veloce di piccoli spacciatori che ondeggiano in più zone di piazza Garibaldi a Teramo.
In Abruzzo contiamo in questa Domenica Santa 9 deceduti per o con il covid 19.
Non interessa a nessuno.


Foto. D. F. 
 

Commenta

Commenti

Esatto. Non interessa a nessuno.

Tutti i parchi della nostra città sono ridotti a un letamaio. Il parco sito nella piazza di Colleparco è ormai coperto da rifiuti da diversi mesi ....

Aggiungerei a due passi dalla Questura....

Sindaco, prefetto, forSe dell'ordine, politica...dove siete?