Salta al contenuto principale
|

Laurea: Luciano D'Alfonso ricomincia da tre...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Nella fenomenologia di Luciano D'Alfonso che uscirà da Noi Editori aggiungeremo una frase di San Benedetto da Norcia.
E' noto che sono quattro le specie dei monaci. La prima è dei Cenobiti, cioè monasteriali, militanti sotto una Regola o un Abate. Segue la seconda, degli Anacoreti, cioè Eremiti; che non per recente fervore di conversione, ma per lunga prova di monastero, di già istruiti dal conforto di altri molti, appresero a combattere contro il Diavolo; e ben muniti escono dal domestico combattimento alla singolare tenzone dell'eremo, di già sicuri, bastano, con l'aiuto di Dio, senza l'altrui consolazione, con la sola mano o il braccio, a pugnare contro i vizi della carne dei pensieri."

La singolare tenzone di una storia politica che racconta di un uomo politico particolarmente intelligente che ci piace intervistare e contraddire.
Non concordi ma di concordia alla terza laurea di lode i nostri auguri più sinceri per la prossima storia in Architettura. 
Alla ventura critica...
https://www.youtube.com/watch?v=z3zx7qkytpo

 

Commenta