Salta al contenuto principale
|

Castrogno, Secciola, Valle San Giovanni in emergenza per la mancata manutenzione delle strade...

3 minuti

Cosa scrivevamo di Castrogno, ( Provinciale) Valle San Giovanni (Provinciale) e Secciola?
Vi ricordate?
Era l'agosto del 2017.
"Art. 14. Poteri e compiti degli enti proprietari delle strade.rerereere

1. Gli enti proprietari delle strade, allo scopo di garantire la sicurezza e la fluidità della circolazione, provvedono:

a) alla manutenzione, gestione e pulizia delle strade, delle loro pertinenze e arredo, nonché delle attrezzature, impianti e servizi;

b) al controllo tecnico dell'efficienza delle strade e relative pertinenze;

c) alla apposizione e manutenzione della segnaletica prescritta.

2. Gli enti proprietari provvedono, inoltre:

a) al rilascio delle autorizzazioni e delle concessioni di cui al presente titolo;

b) alla segnalazione agli organi di polizia delle violazioni alle disposizioni di cui al presente titolo e alle altre norme ad esso attinenti, nonché alle prescrizioni contenute nelle autorizzazioni e nelle concessioni.

2-bis. Gli enti proprietari delle strade provvedono altresì, in caso di manutenzione straordinaria della sede stradale, a realizzare percorsi ciclabili adiacenti purché realizzati in conformità ai programmi pluriennali degli enti locali, salvo comprovati problemi di sicurezza. (1)

3. Per le strade in concessione i poteri e i compiti dell'ente proprietario della strada previsti dal presente codice sono esercitati dal concessionario, salvo che sia diversamente stabilito.

4. Per le strade vicinali di cui all'art. 2, comma 7, i poteri dell'ente proprietario previsti dal presente codice sono esercitati dal comune.

Scrive Daniele Martini su Il Fatto quotidiano " Le novità introdotte dalla nuova legge sull’omicidio stradale combinate con ciò che prevede il Codice della strada significano una cosa precisa: per non incorrere in guai giudiziari molto seri che prevedono perfino l’arresto, tutti i soggetti investiti dall’obbligo di curare al meglio le strade (oltre che i costruttori di auto) dovranno intensificare i loro interventi per evitare di incappare nell’accusa di omicidio colposo in caso di incidenti gravi avvenuti per i difetti evidenti delle strade o resi più gravi dalle carenze delle strade stesse".

Castrogno ( vicino al Carcere) e Valle San Giovanni.
Senza ricordare Secciola con la sua attiva pagina di facebook. 
Due strade provinciali e una comunale.
Due comitati.
Due raccolte firme.
Due esposti da depositare alla Procura della Repubblica per lo stato pietoso del manto stradale.

Le foto e il video sono inequivocabili. 
Le auto devono ad obtorto collo invadere l'altra corsia per evitare la rottura del mezzo.
Incidenti su incidenti e altri evitati per il fato stradale.
La denunce serviranno come monito ai titolari delle strade ad effettuare la manutenzione di legge e per individuare le responsabilità in caso di incidenti. 

27 Settembre.
Dopo un temporale la strada di Castrogno porta i segni della mancata prevenzione.
trtttrtrtrtrt
Identica situazione a Secciola e Valle San Giovanni.
Foto su foto.
I cittadini si allarmano, segnalano e l'Amministrazione ( Comunale e Provinciale) fa orecchie di mercante per poi trovarsi in emergenza.
Ecco, il rapporto tra l'elettore e gli eletti.
Un palazzo di vetro opaco che si dimentica della trasparenza o dei luoghi comuni.
Che fine ha fatto il " Sarò il sindaco di tutti".
"Il Comune è la casa dei cittadini".
"La vostra voce in Comune".
"La Provincia non vi lascerà soli".

Semplice, bisognerà attendere la prossima campagna elettorale.

Commenta

Commenti

|

Percorro ogni giorno la provinciale che porta a Valle San Giovanni e in tutta la mia vita non ho mai visto una strada tanto mal messa.....vi sono buche tanto profonde da poter causare l'improvvisa apertura degli airbag, con pericolo di vita per il conducente...la provincia dice che non ci sono i fondi, ma per pagare e strapagare dirigenti inetti i fondi ci sono...
Anche la pulizia delle strade è un dramma: semplicemente Valle San Giovanni viene ignorata da anni dai mezzi della Team: ai tempi di Sperandio era un giardino, ora degrado e sporcizia regnano in ogni vicolo, strada e quartiere.... solleciti e reclami non servono a nulla, noi semplicemente non esistiamo.