Salta al contenuto principale
|

Caro Presidente Marsilio, non toccate Filippo Lucci...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Caro Presidente Marsilio, 

non le sottolineo le leggi  regionali 17 o 23; non le parlo di numeri ma di persone e valori.
Filippo Lucci rappresenta l'Abruzzo in Italia e nel mondo.
Un ragazzo fatto uomo  che arriva da una Vallata, la Val Fino ( che userò come il sale)  che isolata da lontane promesse di sviluppo, dimenticata e orfana di politici, ha la forza, la testardaggine e la sintesi di noi abruzzesi.
Fino in Africa con il suo Burundi – Immagini e parole di un viaggio; fino alla lotta continua con il male dei social, fino a quel bullismo, fino a quel odio, fino al lato oscuro del web, fino alla difesa degli adolescenti, fino a quell'informazione fatta di professionalità e della sintassi contro le fake news e le bufale.
In prima fila contro le truffe per quella rete compartecipata a far di denuncia ai soprusi delle multinazionali contro ignari utenti.
Filippo Lucci è il nostro presidente nazionale del Corecom  per il naturale mandato  e nessun sistema del bottino ( spoils system) potrà far di sacco al valore degli uomini.
Per la gente e il rispetto del sacrificio quotidiano.
Per la gente e quegli esempi che illuminano.
Per la gente e l'educazione. 
Per la gente e la fede che ci pervade.
La nostra solidarietà a Filippo contro ogni tentativo mirato e illegittimo di offendere una storia che parla di tutti noi.
 

Al tuo fianco, 

Giancarlo Falconi


 

Commenta

Commenti

Presidente Marsilio,lasci stare Filippo Lucci,persona meritevole,capace e posso assicurarglielo io,avendo avuto delle piacevoli e risolutive soluzioni a problemi di telefonia.
Problemi,che grazie al Corecom Abruzzo,presieduto da Filippo Lucci.vengonono
ridolti a migliaia ogni anno.
Questo risultati sono anche quindi la conferma dell' efficienza del Corecom Abruzzo e da chi lo.presiede.
Smettetela quindi voi politici di rimuovere persone capaci,ogni qual volta cambiate colore politico e di conseguenza i vertici, sostituendo spesso persone capaci con INCAPACI e solo perché fanno parte delle vostre parrocchie.

Vorrei scusarmi con i lettori per errori di battitura sul mio precedente commento,errori quali sostituzioni di vocali, e plurali non usati o usati male.

PERCHÈ Fagnano promosso e Filippo RIMOSSO ? Forse perchè diversi gli interessi in gioco ?

Mi sento di dire che L’avvocato Lucci è davvero la la testimonianza che si può fare bene nella pubblica amministrazione. Ha fatto di un ente inutile un esempio virtuoso di successo. La passione e il merito devono pagare altrimenti siamo persi. Bravo Giancarlo sei sempre dalla parte giusta!