Salta al contenuto principale
|

Teramo. La solita storia: Molestie su lavoro. Parte la denuncia...

1 minuto

Impiegati pubblici.
Due enti differenti nella Teramo per bene.
Solito quotidiano tra due uffici collaborativi e solite battute sessiste.
Nessuno ci fa più caso ed è sicuramente un primo errore.
Una questione di educazione e di rispetto.
Quelle freddure che provocano ilarità in complici latenti ma che dileggiano animi sensibili.
Fino a quel giorno.
Pochi giorni fa.
Postura impegnata, solite facezie fino a quando le mani hanno iniziato un palpeggiamento forzato e continuativo.
In rapida successione.
Coscia, sedere, seno.
Reazione immediata con schiaffo a interrompere e segnalazioni di servizio al proprio responsabile.
Un grave episodio di un sommerso, emerso per volontà di una donna coraggiosa e consapevole.
Quanti silenzi sono diventati incubi?
Colpa Nostra. 

 

Commenta

Commenti

|

tanto a Teramo si può fare di tutto forse perchè le Istituzioni sono un pò distratte.

|

brava, avrei aggiunto una ginocchiata dove fa più male...forse insegna a tenere le mani a posto più che un richiamo ,magari fatto solo per dovere.