Salta al contenuto principale

Pescara: Il sindaco Masci abbatte la fontana degli spacciatori...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Prima di giocare con le parole e scrivere che con la cultura si aiuta la scultura; con la cultura non si abbatte ma si costruisce; che l'abbattimento di due manufatti è una sconfitta della legalità; che la sicurezza è un'altra questione sociale; leggiamo l'intervento del sindaco di Pescara, Carlo Masci " I soliti ignoti hanno messo in moto la consueta macchina del fango ai danni del sindaco di Pescara. Le truppe cammellate della fake-news prendono a prestito un gesto contrario al degrado della peggior specie, come l’abbattimento di due manufatti abbandonati da decenni, malridotti e usati come cassonetti dei rifiuti, di siringhe e di droga per inveire e sostenere che io avrei tolto l’acqua a quanti notte e giorno bivaccano in quel punto. Io a questo non ci sto, con la forza che mi danno i tanti miei concittadini che chiedono pulizia, sicurezza e una città più bella. L’abbattimento di quei vecchi manufatti, una fontana di serie e un cassone di copertura di tubi per irrigare, privi di valore, diventa ora un casus-belli evidentemente per puro interesse di bottega. Li l’acqua non scorreva da decenni, i tubi erano inservibili, arrugginiti e pericolosi. Chi diffonde notizie false arreca un danno non solo alla verità ma ai tanti pescaresi corretti e non faziosi che da tempo chiedevano un’azione contro quell’angolo abbandonato sulla strada parco. Per quanto attiene all’uso del piccone, il mio è stato un gesto simbolico; il sindaco deve e può farlo quando vi sono di mezzo gli interessi della gente, e continuerò a farne altri. Il resto è, questo sì, propaganda di bassa lega, che la gente saprà sicuramente valutare".
 

Una critica forte è nello stile del Primo Cittadino di Pescara.
Ecco, gli edili o i trebbiatori hanno altri modi e moti a luogo.
Questione di professionalità. 
https://www.youtube.com/watch?v=lXRLOWHATH0


 

Commenta

Commenti

Il Sindaco ha ben altri ruoli. Se quei manufatti dovevano essere abbattuti per i motivi giustificati dal Sindaco stesso dovevano farlo degli operai in quanto il gesto, a mio parere, serve solo a fare pubblicità gratuita al Sindaco con motivazioni ideologico-politiche strumentali.

A Pescara la fontana la martelli, a Teramo la spennelli .... gratis.