Salta al contenuto principale

Lettera aperta al Direttore Generale dell'asl di Teramo, Maurizio Di Giosia..." Non ho i soldi per una visita a pagamento" ...

1 minuto

Caro Direttore Di Giosia, 

chi le scrive non è una persona che ha mai dato fastidio al suo prossimo. Lavoro normale, pensione normale con la quale in maniera dignitosa arrivo a fine mese senza riuscire a fare di risparmio ma in fondo con una certa serenità. Da nonna spendo tutto o quasi tutto per i sorrisi dei nipoti. Veniamo a noi. Le auguro i migliori successi per il suo nuovo incarico perchè i suoi successi saranno i nostri. Però mi piacerebbe sapere il motivo per cui a Teramo, tutto è ancora bloccato, esami diagnostici e liste d'attesa, intendo, mentre a Bergamo ( mio figlio lavora in una fabbrica del bergamasco) che ha subito in tema di vittime e positivi al covid 19, il sacrificio più alto, tutto funziona in maniera normale. Mi piacerebbe sapere perchè dovrei pagare, oltre il ticket, per una visita che ho prenotato sei mesi fa e che ieri, mi è stata annullata. Posso solo a pagamento? Per quale motivo? Devo far mettere urgente sulla impegnativa come fanno tutti? Quando il nostro ospedale tornerà ai ritmi lenti, lentissimi di una volta? IO se non posso pagare la visita da un privato che cosa dovrei fare? Non curarmi? La prevenzione non è una forma di risparmio per il.SSN? Semplici domande, a cui mi auguro, ascoltare un senso che non sia offensivo per la mia età e il  mio vissuto.

Grazie.

Lettera Firmata...

Commenta

Commenti

Abbiamo un paese ancora bloccato. E abbiamo una citta con mille problemi pre-covid che ora la stanno finendo di distruggere. Altrove sta tornando tutto alla normalita, in altre nazioni sranno facendo una vita lavorativa normale. Qui stamo negando un diritto alla salute

Neppure con libera professione è possibile prenotare nella maggior parte dei casi.

Attendiamo una risposta....ma sono sicuro che non ci sarà

se mi date il nome pago io la visita per la signora . Considero però vergognoso il persistere senza adeguata spiegazione di tale situazione

Vuol rispondere Dr Di Gioia?
Se la sente di rispondere Dr Di Gioia?😂

Il dr di gioia é uno di noi. Nato a Montorio. Dopo é anche uno stimato medico. Forse non risponde, ma caro @Corrado, risolverà il problema. È troppo facile parlare ma gestire una macchina amministrativa come una ASL é altra cosa.

È davvero uno schifo, siamo in tanti.con questo problema, ma i loro interessi vanno avanti!!!!