Salta al contenuto principale
|

Concorso ASL: Pronti i ricorsi sugli EDP....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Una miriade di messaggi.
C'è chi con dovizia di particolari e con attenzione ci scrive " Per bloccare la procedura di assunzione bisogna impugnare l'avviso assunzione EDP art. 16 del Centro per l'impiego entro il termine di scadenza e cioè 5 settembre 2017.
Dal 2001 in poi la ASL di Teramo ha assunto Operatori EDP sempre dal Centro per l'impiego violando sistematicamente la normativa (art. 16 e art. 97 Costituzione)".


Un'analisi amministrativa che ha trovato molti sostenitori.
Base di un imminente ricorso è anche il diritto di precedenza.
Art 24. D.Lgs. 16/06/2015. Diritto di precedenza In vigore dal 25 giugno 2015
1.Salvo diversa disposizione dei contratti collettivi, il lavoratore che, nell'esecuzione di uno o più contratti a tempo determinato presso la stessa azienda, ha prestato attività lavorativa per un periodo superiore a sei mesi ha diritto di precedenza nelle assunzioni a tempo indeterminato effettuate dal datore di lavoro entro i successivi dodici mesi con riferimento alle mansioni già espletate in esecuzione dei rapporti a termine".

Tale diritto, secondo i futuri ricorrenti non potrà essere richiamato in questa selezione, per il comma 4 dello stesso articolo.
Si legge " Il diritto di precedenza deve essere espressamente richiamato nell'atto scritto di cui all'articolo 19,comma 4, e può essere esercitato a condizione che il lavoratore manifesti per iscritto la propria volontà in tal senso al datore di lavoro entro sei mesi dalla data di cessazione del rapporto di lavoro nei casi di cui ai commi 1 e 2, ed entro tre mesi nel caso di cui al comma 3. Il diritto di precedenza si estingue una volta trascorso un anno dalla data di cessazione del rapporto".

Per molti partecipanti che richiamano questo diritto sono trascorsi oltre due anni.
Che succederà?
Nulla. Siamo a Teramo.
Tranquilli. 

 


 

Commenta

Commenti

se i lavoratori hanno superato i termini ovviamente non avranno e non potranno richiedere la precedenza. nulla di strano. se esiste una regola la si fa rispettare.

Nemmeno i modelli da compilare hanno dato ai CPI.
u povero disoccupato si deve riscrivere un papiro solo per fare la comparsa a sti fenomeni superprotetti
Una vergogna senza fine

Perché' non risulto io ho fatto domanda

Ho parlato con un impiegato del CPI che sostiene che dei 18 posti da assegnare 16 sono gia' stati assegnati dalla asl con una delibera del 3 Agosto, prima ancora della pubblicazione del bando....Io partecipo lo stesso e se sta cosa e' vera...faccio ricorso, come minimo !

Annarita, l'impiegato non ti ha detto che stanno procedendo in questo modo i quanto il CPI ha detto, nella stessa delibera, che la precedente selezione che ha creato questo presunto diritto di precedenza era stata fatta in modo regolare e che nessuno aveva protestato.
Cosa non vera visto che vi furono pure articoli di stampa e che poi alla seconda selezione a tempo indeterminato loro stessi l'annullarono ed era identica alla prima con cui hanno maturato sto famoso diritto.
Se posso consigliare i ricorsi falli subito che questi entro 30 giorni dalla graduatoria li assumono subito e il ricorso arriverà a cose fatte.

Questi che oggi chiedono il diritto di precedenza, sono stati assunti con una procedura illegittima ? infatti sono stati esclusi tutti gli operatori EDP che avevano fatto domanda. Mi chiedo.... se non avevano diritto ad essere assunti a tempo determinato come possono invocare un diritto ? i dirigenti responsabili (responsabile personale ASL Teramo e il centro per l'impiego) devono risarcire i danni agli esclusi ? e gli eventuali danni erariali per gli stipendi pagati per l'assunzione illegittima ?

Io ho inviato la domanda il 21 agosto e mi hanno escluso per inserimento fuori termine