Salta al contenuto principale
|

Ritrovata la signora di 84 anni dispersa a Cesena di Campli...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La Protezione Civile dei Monti della Laga di Campli, il gruppo cinofilo dei Lupi del Gran Sasso e della Croce Rossa, la Polizia Municipale di Campli,volontari tra parenti e amici e poi, i soliti insostituibili Vigili del Fuoco di Teramo.
La signora di Campli è stata ritrovata dopo diverse ore di  controlli da una signora in auto che si è fermata dopo aver notato lo stato confusionale della donna anziana.
Al microfono di Alfredo Giovannozzi ( domani video e intervista) ha parlato di fortuna, di fato ma di aver tirato un sospiro di sollievo.
E noi con lei...

Comunicato.

Intorno alle 21:30 si sono concluse le ricerche dell'anziana residente a Cesena di Campli, di cui si erano perse le tracce nella tarda mattinata di oggi. L'anziana è stata ritrovata a Villa Camera, una frazione vicina a Cesenà, mentre percorreva a piedi la strada provinciale che attraversa il paese. Ad intercettarla è stata una donna del posto, mentre transitava in auto lungo la provinciale. La donna ha subito notato la presenza dell'anziana, che camminava scalza in prossimità dell'incrocio con la strada che porta alla zona industriale. La signora ha prontamente arrestato l'auto è l'ha invitata a salire a bordo del mezzo, con cui l'ha accompagnata davanti alla vicina chiesa di Villa Camera, dove si trovava una squadra di ricerca, composta da Volontari della Croce Rossa con unità cinofila e Volontari dell'Associazione Monti della Laga di Campli. Subito dopo si sono portati sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e la Polizia Locale. È stato immediatamente richiesto l'intervento di una autoambulanza del 118, con cui l'anziana è stata trasportata presso l'ospedale di Teramo, per i necessari accertamenti sanitari. L'attività di ricerca è stata effettuata a seguito dell'attivazione del Piano provinciale per la ricerca di persone disperse, sotto il coordinamento della Prefettura di Teramo.

Commenta