Salta al contenuto principale

Asl di Teramo: La vergogna dell'assenza di un Manager mentre la gente attende risposte...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Maurizio Di Giosia è il nuovo direttore generale dell'asl di Teramo?
Si?

Allora nominatelo senza indugi perchè l'asl di Teramo e di Pescara hanno bisogno di risposte.
Sono tre mesi che i nomi di Maurizio Di Giosia e Vincenzo Ciamponi sono stati fatti durante la trasmissione Acropolis di Vera Tv e sono mesi che i cittadini attendono risposte per le ore di assistenza dei ragazzi autistici e per la riapertura dopo i Bar, le discoteche, gli stabilimenti balneari, delle lista di attesa per le visite mediche.

Il nuovo ospedale non vi sembra un argomento?
A chi girare le centinaia di lettere di protesta?
Non si muorirà di Covid 19 per il, Covid 19, con il Covid 19 ma con altre patologie?

Ci scrivono " Ciao Giancarlo. Ti spiego in breve la mia storia, poi ti allego le foto. Avevo una prenotazione per una visita cardiologica per il 25 maggio. Non solo non l'ho potuta fare, ma non sono neanche stata avvisata. Per puro caso ero in ospedale una settimana prima, e per scrupolo ho chiesto. Mi è stato detto che le visite programmate erano tutte bloccate. Oggi sono andata dal mio medico che mi ha fatto una nuova impegnativa ma allo sportello mi hanno detto che non avevano le date per le prenotazioni. C'è l'ordinanza regionale che consente tutte le visite ordinarie dal 1 di giugno. Questo è quanto, ti allego foto ma se possibile vorrei evitare si pubblicasse il mio nome. Grazie".

La cosa più triste?
La paura di metterci la faccia perchè ci si sente deboli, soli e non rispettati.
Ora basta. 

Commenta

Commenti

Se nto parlare di ospedale unico da anni quasi fosse l unico problema che ha questa asl. Aprite tutti gli occhi per realizzare una struttura come quella occorrono decenni e molte persone forse non lo ricorderanno. Puntiamo ai problemi attuali che sono tanti.esempioo: mega parcheggio con area polifunzionale ancora in cantiere dal 2007. Possiamo parlare di ospedale unico con tempi per realizzare opee di quesra durata? Parliaamo knvece di reparti della ripresa delle visite ordinarie dei controlli degli screening fermi alla fine di febbraio. Parluamo del mazzini dei suoi problemi degli ascensori delle difficolta del triage per l accesso e del pronto soccorso. Parliamo dei beni immobili abbandonafi della asl di teramo scempio e degrado che rendono la citta piu schifosa di quella che è. Ospedaletto porta romana ravasco ex ospedale psichiatrico con soldi per la messa in sicurezza di un rufere, ex dispensario che sta crollando di viale crucioli ex rettorato con lavori mai partiti... per non parlare di strutture sparse in tutta la provincua... dateci delle risposte fateci vedere i fatti.. poi alla fjne si può parlare di nuovo ospedale