Salta al contenuto principale
|

Cardiologia: Avevamo ragione. In arrivo due cardiologi ma l'asl sbaglia delibera e....

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Immaginate il super mega direttore Cosimo Napoletano quando si è fatto leggere il nostro articolo.
"Leggete cùosa minghia havi scritto chista vùota"

"Esiste la capacità di controllo a Teramo?
Esiste una verifica sanitaria?
I reparti di cardiologia sono tutti uguali?
I pazienti?
Facciamo due calcoli.
La Procura di Teramo sta indagando sulla reale soddisfazione del fabbisogno di medici e infermieri all'interno dei reparti della nostra azienda sanitaria.
Domanda inutile.
Teramo e Giulianova sono gli unici due presidi ospedalieri ad avere un H 24 ma Giulianova ha meno cardiologi di Atri e 5 Sant'Omero.
Per quale motivo non si rispettano gli standard?
Giulianova in estate serve un bacino di utenti immenso. 
Pensate.
Teramo, oltre al super eroe Cosimo Napoletano ha 21 dirigenti medici.
Giulianova, quattro.
Sant'Omero, cinque.
Atri, cinque. 
Chi risponde?
Chi ispeziona?
Chi urla allo scandalo?
Chi chiama il vero Batman?".

Immaginate.
Non ci vuole tanta immaginazione.

Delibera numero 1880 dell'asl di Teramo.
In arrivo a Giulianova due nuovi cardiologi.
1) errore.
La delibera è sbagliata.
A pagina quattro si legge Medicina di Chirurgia di Accettazione e Urgenza.
Consiglio.

Il copia e incolla è un'arte.

2) errore.
Pagina tre.
Si legge "Sono state poste in essere da parte dei direttore dei dipartimenti, delle UUOOCC e dai responsabili delle UUOOSSDD le azioni necessarie all'impiego delle risorse umane necessarie".
Non è vero.
21 Teramo- 4 Giulianova-5 Atri-Sant'Omero sarebbe un buon lavoro.
Avete sbagliato e ora per paura della Procura di Teramo si corregge il tiro.

3 errore)
Il nuovo primario avrà a disposizione al suo arrivo sette dirigenti medici come ha fatto il facente funzione a lavorare con 4?

4) errore
Offrire un tempo determinato a una valente cardiologa che ha un altro contratto a tempo determinato che scade a Luglio e che verrà rinnovato è per farsi dire No?

Tutto il resto va bene.
Cosa?
La pazienza dei pazienti. 
Ci vuole cuore per fare il cardiologo.



 

Commenta

Commenti

L'assistenza sanitaria al Sud è un disastro ed al Centro carente. Due trrzi d'Italia che può affodarsi più alla fortuna che all"assistenza frl servizio sanitario nazionale. Che bello