Salta al contenuto principale

Roseto: il dolore di una madre per la sparizione della lapide dedicata al figlio

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Tre righe sui social.
Tre righe che sono un'onda di dolore che non torna al mare ma amara, rimane dentro e ti bagna di vera disperazione.
Pontile di Roseto degli Abruzzi.
Una piccola lapide dedicata al ricordo di un figlio. Un posto dove chiedere la dolcezza della natura e tante carezze di madre.
Un posto che vale un cimitero; un posto che allieva di brezza il dolore; un posto sacro come il sacrato di una Chiesa di verità.
Un posto senza quella lapide è come riaccendere la sofferenza e il senso di ingiustizia.
Vi prego, ritrovatela. 

Articolo in aggiornamento.

Lapide ritrovata in acqua.

Grazie a tutti

Commenta

Commenti

😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢😢