Salta al contenuto principale

Storia di un parcheggio a pagamento a Roseto degli Abruzzi...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Leggiamo insieme.


Buongiorno, sono in vacanza a Roseto come succede dal lontano 1970. Adesso ho 62 anni e restando fino a fine agosto mi apprestavo a pagare un abbonamento per il parcheggio mensile dal costo di 30 euro.
Fatto strano le nuove macchine installate possono ricevere fino a 20 euro spicce (cosa che lo scorso anno non succedeva e si poteva pagare tranquillamente il mensile dalle macchinette). Con 20 euro inserite il display mi confermava che la scadenza della mia sosta era il 24 luglio 2021 cose da pazzi. Riprendo i soldi e provo con carta di credito niente.
Allora avendo solo 2 euro spicci e per non prendere multa li inserisco, inizio sosta ore 15,57 fine sosta ore 18,00. Alle 18 vado a pagare di nuovo per non prendere multa inserisco tre euro (che fino allo scorso anno era il costo di un giornaliero) e quindi sono coperto fino alla mattina e sono tranquillo guarda caso il cedolino mi dice inizio sosta ore 18.03 fine sosta ore 21.03. Sono rimasto senza parole è impensabile ina cosa del genere. Nessun contatto nessuno a cui chiedere informazioni e poi si lamentano la mancanza di turisti. Che servizio offre il comune con strade sporche piene di buche erbacce in special modo sul lungomare? È scandaloso.


Lettera Firmata 


 

Commenta

Commenti

ops! Le condizioni di Roseto SONO da terzo mondo! Sporchissima, con strade piene di buche o rigonfiate dalle radici dei pini, le colonnine per il pagamento delle soste sono le più incomprensibili d'Europa. E' triste vederla ridotta così già da molti anni.

Stradaccordo

Ma é chiaro la colpa é del Sindaco. Ma adesso che arriva Ginogle sarà tutta un altra storia.
Basta attendere le elezioni

Fanno bene quelli che vanno all estero in italia esistono solo diritti non c e nessun amministratore che fa il suo dovere sanno solo chiedere soldi

Fanno bene quelli che vanno all estero in italia esistono solo diritti non c e nessun amministratore che fa il suo dovere sanno solo chiedere soldi

A ROSETO DIO NON È MORTO
è solo occupato a tentate di capire il funzionamento degli "innovativi" 36
pachimetri, gestiti da "abili" Viterbesi!
Eppure il Vice Sindaco l'aveva fatta facile quando spiegò & precisi le modalità dei parcheggi a pagamento ivi compresi gli abbonamenti mensili a 30 €uri.....ora SCOMPARSI!
Com'è triste Venezia
Aznavour

Agosto dello scorso anno volevamo andare a prendere un caffè al bar, pagando ovviamente il parcheggio. Inserito 1€, la macchinetta non ha lasciato nessun biglietto e non ha restituito la moneta. Nemmeno il bar ha potuto guadagnare, siamo andati subito via a Pineto... non é una bella cosa per i turisti. E né per gli esercenti.

E che dire dei posti macchina occupati da sedie, bici, cassette, motorini, moto, o da auto posteggiate a millimetrica distanza dalla precedente in modo che tu, dopo avere girato e rigiraro, non puoi parcheggiare ma "loro" sì. E non puoi far valere i tuoi diritti perché minimo ti ritrovi poi l'auto graffiata o annaffiata da sostanze appiccicose. Anche questo è Roseto; purtroppo la maleducazione, per carità non di tutti, è presente.

Ma questi parchimetri che non accettano carte di credito come forma di pagamento sono omologabili secondo le norme del codice della strada?

Ho appena chiamato in Comune prima ed i vigili poi, per sentirmi dire che se arrivo di Sabato, l'addetto agli abbonamenti lo trovo Lunedì pomeriggio e che non si può pagare ne online e nemmeno con carte di credito ma solo moneta !!! Spero che qualcuno di loro prima o poi guardi il calendario e si accorga che siamo ad Agosto 2021 !!!
Space X porta la gente nello spazio ed a Roseto si paga solo con monetine !!!!
Che vergogna !!!!!