Salta al contenuto principale

Aree Interne. Verso la chiusura di Banca Popolare di Bari a Castelli, Canzano, Aprati, Ancarano, Tossicia, Castilenti. La POlitica?

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La politica non c'era al commissariamento di Banca Tercas; non c'era nella svendita di Banca Tercas; non c'è nella chiusura delle filiali delle aree interne del territorio teramano.
Fine anno o inizio anno nuovo, a voi la scelta della data, sarebbero previste le chiusure delle filiali di  Castelli, Canzano,  Aprati, Ancarano, Tossicia, Castilenti.
L'unica voce fuori dal coro, ( sindaci a parte, si spera) Francesca Persia che come imprenditrice e dirigente di Forza Italia ha promesso una dura battaglia.
Fare rete tra destra, sinistra e centro sarebbe chiedere troppo?

Commenta

Commenti

Ma fatemi capire , se io ho un impresa e i conti non mi ridanno chi chiedo aiuto alla politica ???????????
Ma fatemi il piacere !!!!!

La politica e lo Stato dovevano esserci quando si metteva il sistema bancario italiano sotto il totale controllo della BCE e dell'EBA. Dovevano esserci quando si accettano regole uniformi per l'intero sistema bancario europeo senza mediare per le caratteristiche proprie dell'economia e della pubblica amministrazione italiane. Dovevano esserci quando l'Europa declassava le Banche italiane perché gli attivi erano composti dai prestiti erogati alle imprese e alle famiglie invece che dai titoli tossici delle Banche tedesche. Dovevano esserci, insieme ai governatori pro tempore di Bankit, quando il resto dell'Europa metteva in sicurezza le proprie banche con centinaia di miliardi di euro di sussidi pubblici e da noi dichiararono "Le Banche italiane sono solide e non hanno bisogno di sostegno pubblico" e un bel giorno arrivo il BAIL IN. E ora lotta dura per difendere l'avamposto di APRATI ? Il seguito di BALLA COI LUPI con la bandiera di Forza Italia al posto di quella americana ? Stavolta davvero rischio di schiantare dal ridere. Semplicemente RIDICOLI e senza VERGOGNA.

La politica abruzzese in generale si è sempre riempita la bocca di frasi fatte,promesse mai mantenute e non voglio aggiungere altro,a proposito della ex Tercas oggi.Banca .popolare di Bari.
Come negli ultimi 30 /40 anni si è fatta scappare enel ,telecom,banca 'Italia,etc.etc.
Nella disgrazia che purtroppo hanno subito e che seguiteranno purtroppo a subire molti dipendenti di questo Istituto Bancario e non solo in.Abruzzo ma,in molte,altre regioni,abbiamo se non.altro ,avuto la fortuna del passaggio e
dell 'acquisizione nel Medio Credito di questo Istituto barese.

Che ci pensassero i padrini politici teramani.

Ma veramente avevate creduto al recupero e al rilancio della banca?!?!?!!