Salta al contenuto principale
|

Lo scandalo. Altra riunione di maggioranza mentre Teramo muore...

1 minuto

Tavoli politici, tecnici, di maggioranza, di minoranza della maggioranza, di maggioranza fgfgfgfgfdella maggioranza, civici, di capi cordate, la corda tesa che tira alla fine e non alla fune, il sindaco Brucchi vedrà ancora una volta i suoi uomini per valutare se hanno cambiato il taglio dei capelli nelle ultime ore.
Ore 19 di questa sera.
Il sindaco si presenterà in bermuda e non ancora in mutande, ( ci siamo noi e bucate) con il solito programma politico da far firmare.
Senza Giunta.hghhgh
I Tre e Tre non potranno firmare se non con una clamorosa clausola che annullerebbe tutto per mettere di nuovo la palla al centro. 
Quando il Primo Cittadino si renderà conto che il tempo è arrivato e Teramo sta morendo per incuria amministrativa?
Strade, marciapiedi, lavori a rilento, manutenzione 0.0, la Ricostruzione, il pagamento dell'autonoma sistemazione e la Politica teramana continua a essere al centro di interessi personali.
Quando il sindaco Brucchi ha visto le condizioni del lungo fiume di Teramo?erererer
Mentre si prospetta l'ennesimo buco dell'acqua e il blocco amministrativo di Teramo, pubblichiamo le ultime foto del nostro idroscalo.
L'archetipo della nostra civiltà...

hghghhghg

 

Commenta

Commenti

|

Giancarlo visto che il sociale è il tuo punto di forza aiutaci a mandare via questo Sindaco incapace e pericoloso per la città di Teramo

|

Bastaaaaa............SIAMO ESAUSTI,STANCHE,SCHIFATI,E CON LEPALLE PIENE PER LE VOSTRE SQUALLIDE BEGHE POLITICHE.
NON SE NE PUÒ PIÙ!........,,,,

|

Gianca, io sono d'accordo con te, Teramo come anche Giulianova sono allo sbando. Poi adesso con il blocco degli appalti ancora peggio. A Giglie tutto quello che doveva essere fatto per le scuole del primo circolo e i cui appalti erano nelle mani di chi é finito in galera, non si pianta neanche piú un chiodo per paura di trovarsi la Finanaza in casa alle 4 del mattino... hahaha
Peró quello che vorrei sottolineare é che non é solo colpa dei sindaci se i parchi giochi vengono distrutti nottetempo, se le panchine vengono divelte, se tutti i luoghi di svago al mattino sembrano le immagini di un film di Uli Edel.
I comuni non hanno soldi, le forze dell'ordine ancora meno e se intervengono devono usare i guanti bianchi, e comunque non hanno alcun potere deterrente. Se si recintano e chiudono i parchi, allora tutti inneggiano al ritorno del fascismo e alla violazione del sacrosanto diritto di ubriacarsi e distruggere tutto quello che é della comunitá. É possibile che non riusciamo a spiegare ai nostri figli che danneggiare un bene dello stato in fin dei conti é come danneggiare un pezzo di casa propria? Che pisciare sulla statua é come pisciare nella cucina di tua madre?
Purtroppo, alla base, mancano i cittadini e i sindaci ne sono l'espressione.

|

Gatti litiga con brucchi....ma non aveva dichiarato che non gli interessavano gli assessorati...che avrebbe dato un appoggio esterno......giusto falconi...il buon paolino guarda al suo orticello...senza assessorati quanti voti perderebbe secondo voi dopo quelli persi con l 'uscita di di stefano...meditate gente..meditate...ps:mio parere personale...

|

Ma ci vogliamo ribellare come cittadini o dobbiamo ancora subite come sudditi questo spettacolo penoso? Teramani svegliatevi e non fuggite da teramo