Salta al contenuto principale

Cesarino fa scuola. Vaccinazione per gli allettati e i fragili...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

"Le situazioni vanno vissute".
Natalina, moglie di Cesarino, l'uomo  allettato di Montorio che attendeva il vaccino contro il covid 19, ci racconta il quotidiano attraverso la forza della dignità e del silenzio.
Il diritto alla Salute non è solo il battito della Costituzione ma la capacità di avere visione e rispetto di se stessi.
Il vaccino non è solo per Cesarino ma per tutti i fragili dimenticati che non hanno avuto la priorità vaccinale.
https://www.youtube.com/watch?v=X507ll224gg
 

Commenta

Commenti

Spero di non sbagliarmi ,ma forse il mio appello al.Dott.Di Giosia oltre che al.Sindaco di Montorio al Vomano,lanciato da,questo sito,mi auguro abbia contribuito a,risolvere il problema di Cesarino.
Grazie comunque Dott.Di Giosia.........