Salta al contenuto principale

La Lega di Salvini in silenzio stampa lavora per il rientro di Quaresimale...in campo anche Salvini.

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Siamo quasi nel periodo della Quaresima e Pietro Quaresimale ha preceduto il tempo pasquale con una sorpresa o uno scherzo di Carnevale.
Fuoriuscire dalla Lega di Salvini in Abruzzo dove ricopriva il ruolo di capogruppo; dove aveva ottenuto in Provincia di Teramo più voti di tutti; dove avrebbe dovuto parlare prima e non subire la presenza di un esterno come Piero Fioretti, assessore al Lavoro; dove non si ricorda un suo indirizzo di nomina è apparso come un gesto tardivo e fuori tempo. 
I consiglieri della Lega hanno avuto l'ordine supremo di non rispondere ai giornalisti e lo spirito e corpo di Quaresimale sono assenti da ben due giorni.
Che accadrà?
I ben informati scommettono sul ritorno del figliol prodigo ma a questo punto tra coerenze e incoerenze la sua parabola politica sarebbe segnata.
Sceglierà di accettare le lusinghe di Fratelli D'Italia?
 Potrebbe pretendere la testa dell'ass. Fioretti e avere la propria rivincita.
Quaranta giorni di penitenza senza peccati.
Che dire?
In campo per l'ultimo minuto sarebbe sceso anche Matteo Salvini. 
Prosit. 


Il resoconto del consiglio regionale di Sara Del Vecchio per Vera Tv https://www.youtube.com/watch?v=wx_kGjLNhjE

 

Commenta

Commenti

Io chiederei alle migliaia di persone che lo hanno portato in Regione Abruzzo,cosa ne pensano,e se lo.votassero ancora.
Attendo qualche risposta grazie.