Salta al contenuto principale

Giovedì 20 Febbraio riapre il Bar dell'Ospedale Mazzini. Nessuna perdita di posti di lavoro...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La ASL  di Teramo comunica che giovedì 20 febbraio, dopo un breve periodo di chiusura dovuto all’avvicendamento nella gestione dell’esercizio, affidato per i prossimi quattro anni alla Pap di Sant’Atto, riaprirà al pubblico il locale bar presso il 1° lotto del Presidio Ospedaliero di Teramo.

“Il bar è un servizio importante sia per i pazienti sia per il personale, medico e non, dell’Ospedale” dichiara Maurizio Di Giosia, Direttore Generale della ASL di Teramo “ed è per questo che la nostra Azienda ha fatto di tutto per riaprirlo il prima possibile, anche in anticipo rispetto ai tempi preventivati, restituendo rapidamente ai cittadini questo servizio. Mi preme inoltre sottolineare come l’avvicendamento tra i gestori abbia previsto la clausola sociale per cui non vi è stata perdita di posti di lavoro”.

Commenta

Commenti

fra 4 anni succederà la stessa cosa, ma non sarebbe meglio gestirlo direttamente??

Certamente il bar è il reparto che tira più di ogni altro insieme ai trasporti nel nostro ospedale. Basterà per attrarre eccellenze insieme al parcheggio multiplisnoa a pagamento anche per i dipendenti? Speriamo che oltre al bar al parcheggio a pagamento ci sia anche una politica
per attrarre professionalità alte ed attrezzature nuove come il tobot nel nostro ospedsle per
offrire standard diagnostici e terapeutici prt
ridurre la mobilità passiva che è la più alta tra le
4 ASL abruzzesi.